se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Io ed il mio ragazzo abbiamo avuto un rapporto sessuale scoperto…

Salve, vi contatto perché ho dei dubbi su ciò che sta accadendo al mio corpo. Circa una sett. fa, io ed il mio ragazzo abbiamo avuto un rapporto sessuale scoperto, lui non ha eiaculato dentro. Circa 4 giorni fa, ho notato sugli slip, delle lievi macchie rosa che, in seguito, gradualmente sono diventate più abbondandi, passando dal rosa al marrone fino al rosso. Non sono abbondanti come il mio comune ciclo (che è irregolare) ma non sono nemmeno lievi. facendo dei calcoli, queste perdite sono iniziate qualche giorno prima la mia presunta ovulazione. Ho sentito parlare di spotting e di perdite da impianto. Non cerco una gravidanza, per cui,non so come interpretare il tutto. Prima di accorgermi di queste perdite, ho sofferto di una lieve nausea mentre, durante queste perdite (che ancora ho, da 4gg), ho avvertito dei lievi crampi al bassoventre. Ho la possibilità di essere incinta, o sono semplici perdite ovulatorie? Vi ringrazio un anticipo per la risposta.

Rebecca



Cara Rebecca,

deduciamo che per rapporto sessuale scoperto tu intenda senza l’utilizzo di contraccettivi, ma praticando il coito interrotto.
Premettiamo che quest’ultimo non è un metodo anticoncezionale sicuro, perchè non sempre è possibile avere un completo controllo sul proprio corpo e diventa più rischioso nel caso di più rapporti ravvicinati.
Per quanto riguarda le perdite che hai, queste possono avere cause diverse, come oscillazioni ormonali, stile di vita, assunzione di farmaci o droghe, e possono presentarsi a ridosso dell’ovulazione.
Per quanto riguarda invece le perdite da impianto, queste generalmente si presentano tra i 7 e 12 giorni dalla fecondazione. L’ovulo fecondato dopo circa 5 giorni, dalle tube si sposta fino all’utero: qui si annida e vi resta per tutto il periodo della gravidanza. Nello specifico è l’endometrio ad accoglierlo. Si tratta di un rivestimento che presenta molti vasi e capillari, i quali, in seguito all’annidamento, possono rompersi e determinare un sanguinamento di live entità.
Non ci sembra che questo sia il tuo caso, molto probabilmente si tratta di semplice spotting. Comunque non è possibile fare ipotesi precise senza una visita.
Ti consigliamo di aspettare il prossimo ciclo e, in caso di ritardo, di fare un test di gravidanza per sicurezza.
Se i fastidi dovessere persistere, sarebbe opportuno fare una visita di controllo per accertarne le cause.
Inoltre, per il futuro, ti consigliamo di pensare a un anticoncezionale sicuro, per viverti più serenamente la tua sessuaolià.
Un caro saluto!