se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Il preservativo si è rotto, ce ne siamo accorti troppo tardi…

Buongiorno,

Ieri sera ho avuto un rapporto protetto, ma si è rotto il preservativo e ce ne’ siamo accorti troppo tardi.

Il mio ultimo ciclo risale al 5 maggio e in teoria tra una settimana dovrebbero arrivarmi. Secondo lei è meglio che prenda la pillola del giorno dopo per evitare inconvenienti?

Grazie per l’attenzione

Anonima


Cara Anonima,
da quello che ci scrivi potresti non essere nel tuo periodo fertile e questo sicuramente potrebbe ridurre le probabilità di rischio. Considera che in un ciclo di 28 giorni il periodo fertile ricade tra l’11°e il 18° giorno.
Di contro
 non c’è la certezza dell’integrità del preservativo per tutta la durata del rapporto, quindi potrebbe essere utile rivolgerti al tuo Ginecologo di fiducia o ad un Consultorio di zona, in modo da poter valutare insieme la possibilità o meno di assumere la pillola dei cinque giorni dopo. Tieni presente che la pillola del giorno dopo è un contraccettivo d’emergenza e in quanto tal va assunto con cautela e nei modi giusti.
Potrebbe essere importante anche parlare con il ginecologo dei diversi metodi contraccettivi, ed essere aiutata a scegliere quello più adatto alle vostre esigenze in modo da vivere la sessualità in maniera serena.
Un caro saluto!