se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho timore a causa del liquido pre-eiaculatorio…

Ho avuto un rapporto non completo con il mio ragazzo c’è stato solo un contatto senza indumenti tra i nostri genitali senza né penetrazione né eiaculazione circa una settimana prima dell’arrivo del ciclo, il ciclo mi è arrivato con qualche giorno di ritardo,ma per me non essendo mai stata regolare è normale, poi a metà mese ho avuto delle perdite bianche filamentose che ho supposto fossero l’ovulazione poi adesso mi sono arrivate nuovamente le mestruazioni ma la cosa che mi preoccupa è il fatto che siano più scarse del solito mi durano 3/4 giorni, anziché 5/6 come il solito, poi il seno non mi si gonfia come faceva prima ma in prossimità del ciclo fa solo un po’ male vicino ai capezzoli e alcuni giorni mi si presenta un po’ di nausea, inoltre prima del primo ciclo ho avuto delle piccole perdite marroncine, so che può essere stupido ma ho letto che si può essere incinta ed avere comunque il ciclo e ho timore di esserlo a causa del liquido pre-eiaculatorio, è possibile?

Anonima



Cara Anonima,
stai assolutamente tranquilla, non corri nessun rischio di una gravidanza indesiderata; affinché avvenga un concepimento è necessario avere un rapporto completo con eiaculazione interna alla vagina, nel periodo fertile della donna.
Nel tuo caso ci sono numerosi elementi che devono farti stare serena: assenza di penetrazione, assenza di eiaculazione ed inoltre, il petting è avvenuto molto vicino all’arrivo del ciclo, quindi in un periodo non fertile; subito dopo è arrivato il ciclo seguito da un ciclo più breve con una sintomatologia che ti preoccupa.
n realtà può succedere che a causa di oscillazioni ormonali, ansia, stress, cambi di stagioni o di abitudini quotidiane, il corpo subisca delle variazioni sviluppando sintomi più o meno intensi (spotting, nausea, capogiri, seno gonfio ecc.) e portando ad un anticipo o ritardo nel ciclo mestruale, con flussi più abbandondanti o più scarsi.
Per quanto riguarda il liquido preseminale, ricerche recenti, hanno dimostrato che non contiene spermatozoi o qualora ce ne fossero sarebbero in misura esigua non in grado di fecondare e che comunque a contatto con agenti esterni (acqua, aria, ecc)  avrebbero vita breve.
Attendi tranquillamente l’arrivo del prossimo ciclo.
Torna a scriverci quando vuoi.
Un caro saluto!