se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Nell’ipotesi in cui la pillola fosse rimasta incastrata ma non me ne sarei accorta?…

Stasera mi trovavo fuori, ho preso la pillola era in bocca e sono andara per farla scendere ed ho deglutito sentivo un leggero fastidio ma non avevo acqua così sono salita sopra nel frattempo ho dovuto aprire la bocca per rispondere ad una ragazza e ho bevuto fastidio passato ed ora mi è venuto il dubbio sia caduta mentre parlavo nell’ipotesi in cui fosse rimasta incastrata ma non me ne sarei accorta? Ne prendo un’altra o posso stare tranquilla? Poi un’ora prima avevo bevuto vodka ci fa qualcosa??,Rossella, 21 anni,16-02-2015,Sessualità-SeSso è meglio,metodi contraccettivi,

Cara Rossella,
se il tuo timore si riferisce al fatto che la pillola sia rimasta in gola, devi sapere che esso è molto diffuso tra le ragazze, ma il più delle volte si tratta della sensazione provocata da una lieve irritazione locale (magari dovuta al passaggio della compressa). Ci sembra improbabile che la compressa sia potuta uscire, te ne saresti accorta. Capiamo che a volte l’assunzione della pillola possa inegenerare timori e paure rispetto alla sua funzionalità, ma ti ribadiamo che è un metodo molto sicuro se non ci sono dimenticanze o se non viene espulsa per via di vomito e/o diarrea. L’assunzione di alcool non interferisce sulla capacità contraccettiva, anche se se ne consiglia sempre un uso moderato; infatti potrebbe accadere che un uso eccessivo possa provocare episodi diarroici e/o di vomito, che, a ridosso dell’assunzione della compresse, potrebbero comprometterne l’assorbimento.
Un caro saluto!