se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Il sesso in casa mia è sempre stato un tabù…

Il sesso in casa mia è sempre stato un tabù. Non abbiamo mai discusso di sesso sopratutto con mia madre con cui ho un rapporto di "amicizia" . Ho sempre raccontato dei miei ragazzi,le mie amicizie ma pochi giorni fa è avvenuta la prima volta con il mio ragazzo ma non ho proprio il coraggio di dirglielo. Io personalmente vorrei prendere la pillola perché sarei più sicura e forse mi vivrei un momento come il sesso in modo più tranquillo senza doverlo per forza programmare o rinunciare per assenza di anticoncezionali. Come posso fare?
,

Cara Anonima,
purtroppo per i genitori è difficile parlare di sessualità con i propri figli, spesso ciò è dovuto all’imbarazzo, alla paura di rendersi conto che i figli stanno crescendo, questi potrebbero essere solo alcuni dei tanti motivi che spingono i genitori ad non approfondire tali argomenti. Per quanto riguarda la contraccezione ed a un metodo più efficace ci chiediamo se hai mai pensato all’uso della pillola? Puoi rivolgerti al tuo ginecologo di fiducia o recarti nel consultorio familiare della tua zona, qui l’accesso è gratuito non c’è necessità dell’impegnativa del medico e tutto si svolge nella piena riservatezza. Per un uso appropriato del contraccettivo, è bene sempre consultare il ginecologo, inquanto, solo attraverso un esame  e analisi specifiche, si può accertare di essere idonei all’utilizzo e si può individuare il tipo di pillola più adatto alle proprie caratteristiche ed esigenze, riducendo così anche i possibili effetti collaterali.
Un caro saluto!
,Anonima, 16 anni,19-02-2015,Sessualità-SeSso è meglio,metodi contraccettivi