se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Sono una donna di quasi 50 anni e per la prima volta ho un forte dubbio…

Buon pomeriggio dottore.
Sono una donna di quasi 50 anni e per la prima volta ho un forte dubbio. Tanti anni fa usavo la pillola, poi per vari problemi al seno l’ho sospesa e ora da parecchio anni uso solo il preservativo. Al momento il mio ciclo si presenta con irregolarità perché sto arrivando al periodo di menopausa,per di più con perdite poco consistenti. Due mesi fa dopo aver fatto l’amore con mio marito lui ha tirato fuori il preservativo e parte dello sperma si è depositato sulla mia coscia,lontano dalla vagina. Sul momento però ho prontamente toccato la vagina,l’ingresso e anche un po dentro pensando ci fosse qualche goccia. Il punto è che mentre pensando a mente lucida ho la certezza assoluta che non ci sia stata perdita diretta di sperma dal pene,ora ho l’assillante pensiero che prima di inserire le dita in vagina abbia toccato lo sperma sul mio interno coscia. Il mese successivo ho avuto perdite per circa 4/5 giorni,scarse come sempre. Questo mese invece scarsissime perdite solo per 2/3 giorni. È possibile che sia rimasta incinta e le prime perdite fossero da impianto e le seconde un falso ciclo? Lo sperma era rimasto un poco sulla coscia,non era stata una cosa immediata quindi direi che due minuti dovrebbe essere rimasto li. Preso in considerazione il mio racconto, la mia età e tutto il resto ho corso un rischio effettivo? Ho già due figli e sarebbe un vero trauma! Attenderò davvero con grande speranza una sua cortese riposta e per il momento la ringrazio
 ,

Cara Marisol,
capiamo la tua preoccupazione, rimettersi in gioca ora sarebbe proprio difficile, ma da ciò che dici ci sembra non ci siano pericoli.
Che tu ben sai, visto che hai già due figli, per rimanere incinta è necessario che ci sia un rapporto completo affinchè gli spermatozoi, grazie alla spinta eiaculatoria, raggiungano l’ovocita maturo nei giorni in cui la donna è fertile. Se tieni presente che dei 200-400 milioni di spermatozoi solo in 200 circa arrivano all’ovulo, la maggioranza viene eliminata in vagina, alcuni vengono catturati dalle cellule dell’utero, altri nuotano troppo e fuoriescono dalla tuba per ritrovarsi in addome.
Detto ciò, nel tuo caso si è trattato solo di un ipotetico contatto di tracce di sperma con la vagina, inoltre alla tua età sono molto basse le possibilità di concepimento, in più sono arrivati già due cicli.
Per tutte queste ragioni ci sentiamo di tranquillizzarti.
Un caro saluto! ,Marisol, 49 anni,21-02-2015,Sessualità-SeSso è meglio,concepimento