se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Dopo aver toccato il gel sporco di sperma io o lei abbiamo messo le dita dentro in vagina dobbiamo aspettarci una gravidanza??…

La scorsa settimana ho scambiato effusioni con la mia fidanzata e alla fine mi ha masturbato. Poi io mi sono pulito con un fazzoletto ma mi ero sporcato un bel po le mani di sperma. Poi ho toccato un gel lubrificante per il sesso che ha lei (lo avevo tirato fuori) e l’ho rimesso nel cassetto. Avevo anche toccato la maniglia del cassetto e la spalliera del letto ma quelle le ho pulite per bene,ho dimenticato però di pulire il gel. Si trattava di un tubetto di plastica e dopo qualche minuto abbiamo continuato il rapporto,abbiamo ripreso il gel e l’ho masturbata inserendo un dito in vagina. Saranno passati per lo meno 10 minuti o qualcosa di simile,magari anche 15. Se dopo aver ritoccato il gel sporco di parecchio sperma io o lei abbiamo messo le dita dentro in vagina dobbiamo aspettarci la possibilità che sia rimasta gravida??,

Caro Romolo,
la sopravvivenza degli spermatozoi al di fuori delle vie genitali femminili dipende da condizioni di temperatura, ph, umidità e fattori nutrizionali che dovrebbero essere simili a quelle delle vie genitali femminili, che difficilmente si ritrovano nell’ambiente esterno, per cui se non ci sono queste condizioni ottimali in realtà gli spermatozoi sopravvivono all’aria, sui vestiti ecc, per poco tempo. Il tempo esatto è impossibile da definire in modo preciso, prima di tutto perché gli spermatozoi non sono tutti uguali, essendo alcuni più vitali, altri meno, e le condizioni ambientali sono molto variabili da caso a caso, ma una cosa è certa: sicuramente è molto difficile ritrovare all’esterno delle vie genitali femminili una condizione ottimale per la sopravvivenza degli spermatozoi.
Si tratta dunque di cellule “non programmate” per una vita all’aperto, che svolgono adeguatamente la loro funzione (quella fecondante) solo se vengono a trovarsi nel loro "habitat naturale" ovvero nelle vie genitali femminili.
Quindi, anche se non è possibile escludere totalmente che lo sperma appena eiaculato e inserito in vagina possa causare una gravidanza, se è passato un po’ di tempo e il liquido seminale è entrato in contatto con altre superfici, la sua capacità di fecondare difficilmente si preserva.
Inoltre non bisogna mai dimenticare che, affinchè avvenga il concepimento, la donna deve trovarsi nel suo periodo fertile, quindi per tranquillizzarti ulteriormente puoi valutare anche questa cosa.
Un caro saluto!,Romolo, 20 anni,23-02-2015,Sessualit�-SeSso � meglio,timore gravidanza