se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Per la prima volta abbiamo avuto un rapporto a rischio…

Salve a tutti,
volevo porgervi alcune domande…ho 21 anni e la mia ragazza 19, stiamo insieme da 3 anni e per la prima volta abbiamo avuto un rapporto a rischio… a dicembre il ciclo le è arrivato il 27 o il 28 e a gennaio il 23…il rapporto è avvenuto la notte del 13 febbraio e ad oggi (22 febbraio 2015) ancora non le sono arrivate le mestruazioni e quindi ha già un ritardo di 3 giorni…secondo voi potrebbe essere incinta? Per quanto ne so io in quei giorni teoricamente lei non era fertile e quindi non dovrebbe essere incinta..sono circa 4 giorni che ha bolle in faccia come se le dovessero arrivare le mestruazioni e negli ultimi 2 giorni accusa forti mal di testa (me lei ne soffre abitualmente)…vorrei vostri pareri e consigli su cosa fare… grazie
 ,

Caro Daniele,
non hai specificato cosa intendi per rapporto a rischio, immaginiamo un rapporto senza precauzione.
Ad ogni modo, effettivamente il periodo non dovrebbe essere fertile, anche se a volte ci sono ovulazioni anticipate o posticipate, quindi esistono sempre delle eccezioni.
I sintomi che descrivi fanno pensare all’imminente arrivo del ciclo, ma se dovesse tardare ancora è bene effettuare un test.
Ti consigliamo di utilizzare sempre un contraccettivo per eludere ogni rischio.
Un caro saluto!,Daniele, 21 anni,23-02-2015,Sessualit�-SeSso � meglio,timore gravidanza