se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Dopo una settimana ho iniziato ad avvertire delle nausee…

Salve,
le voglio presentare la mia situazione….
Il 5gennaio ho avuto il ciclo e l’11 gennaio ho avuto ho un rapporto nn protetto…
Dopo una settimana ho iniziato ad avvertire delle nausee …. Mi sono allarmata tantissimo e prima della
comparsa del nuovo ciclo, ho fatto ben due test che sono risultati negativi… Il ciclo è arrivato puntualissimo accompagnato dai soliti dolori premestruali .
Le nausee però spesso mi vengono ed è questa cosa che non mi fa stare tranquilla .
L’ovulazione questo mese l’ho avvertita con un dolore forte alle ovaie principalmente alla sinistra…
Il 5 marzo sono arrivate puntuali ma molto scarse questo mese.
Posso escludere il pensiero di essere incinta?
Perché questo ciclo scarso? Su internet leggo di false mestruazioni e tante altre cose che mi fanno venire tanta ansia 🙁
Mi potete tranquillizzare? Che tipo di analisi devo fare ?
Grazie mille ,

Cara Aurora87,
anche se il test andrebbe effettuato dal primo giorno di ritardo del ciclo per essere davvero attendibile e per non generare falsi negativi, riteniamo che a fronte dell’arrivo puntuale delle mestruazioni per tre mesi puoi tranquillizzarti. Inoltre, il rapporto a rischio è avvenuto presumibilmente nei giorni in cui non eri fertile, visto che il ciclo era appena terminato.
E’ possibile che le nausee che avverti siano legate a altro, ad esempio a disturbi gastrointestinali o di natura psicosomatica.
In conclusione, anche se crediamo non ci sia motivo di preoccuparti ma ti consigliamo vivamente, per il futuro, di utilizzare sempre precauzioni in modo da eludere ogni rischio e timore.
Un caro saluto!,Aurora87, 26 anni,09-03-2015,Sessualit�-SeSso � meglio,timore gravidanza