se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Vi ho scritto qualche giorno fa per il timore che l’aver assunto la pillola anticoncezionale presumibilmente…

Buonasera,
vi chiedo scusa se disturbo di nuovo, ma vivo nel timore e ho bisogno di essere rassicurata… vi ho scritto qualche giorno fa per il timore che l’aver assunto la pillola anticoncezionale presumibilmente in dose millesimalmente inferiore (essendosi leggermente rotta mentre la mettavo in bocca) può comportare qualche problema…
Pensavo… se l’assumerla in ritardo (entro le dodici ore dal solito orario) non inficia l’efficacia, come può inficiarne l’averne assunta pochissimo meno? Vi chiedo rassicurazione perchè nel giorno dell’episodio della rottura della pillola ho avuto rapporti completi non protetti col mio ragazzo.
Attendo presto una vostra risposta.
Grazie di cuore,

Cara Ilaria,
le due situazione differiscono in quanto nel caso in cui la compressa si spezza il dosaggio ormonale potrebbe essere inferiore mentre nel caso in cui si prende entro le 12h si tratta solo di un ritardo che non altera l’effetto contraccettivo visto che c’è ancora copertura e gli ormoni rimangono inalterati.
Speriamo di averti chiarito meglio quale potrebbe essere il rischio, in ogni caso ti consigliamo di rivolgerti al tuo ginecologo per ulteriori rassicurazioni.
Un caro saluto!,Ilaria, 22 anni,12-03-2015,Sessualità-SeSso è meglio,metodi contraccettivi