se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho una domanda sul muco cervicale…

Salve Dottori,
ho una domanda a riguardo del muco cervicale.
Il giorno 5 Giugno ho avuto muco di tipo ovulatorio che è durato fino al giorno 12 Giugno. Normalmente queste perdite mi durano 3 giorni.
A cosa é dovuto questo evento?
Possibile stress,problemi ormonali?
Sofia, 19 anni

Cara Sofia,
il muco cervicale assolve diverse e importanti funzioni: lubrifica il collo dell’utero, protegge organi interni della sfera genitale da possibili infezioni, facilita il passaggio degli spermatozoi durante la fase ovulatoria, ecc. e tutto ciò dipende dall’equilibrio del sistema endocrino della donna, ovvero dai suoi livelli ormonali. Il muco cervicale è il segnale più evidenti dell’inizio e della fine del periodo fertile e la quantità e la qualità varia durante il ciclo sotto l’influenza di estrogeni e progesterone. Detto questo è però importante sottolineare che situazioni di stress, ansia, cambio di abitudini quotidiane o alimentari o oscillazioni ormonali possono influenzare molto i livelli ormonali modificando, seppur di poco, la durata e l’intensità del muco e quindi del periodo ovulatorio.
Se dovessi notare ulteriori variazioni, avere fastidi  ti consigliamo di rivolgerti ad un ginecologo o ad un Consultorio, se presente nella tua zona, che attraverso una visita accurata potranno darti risposte certe.
Torna a scriverci quando vuoi.
Un caro saluto!