se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Nella giornata di ieri ho praticato del petting con il mio fidanzato…

Spettabile redazione vi scrivo perché non riesco a tranquillizzarmi e vorrei placare l’ansia. Nella giornata di ieri ho praticato del petting con il mio fidanzato. Prima di tutto dico che sono vergine e non si è mai verificato un rapporto completo o una penetrazione, neanche tramite le dita. Dopo esserci coccolati un po’, il mio ragazzo mi ha spogliata e ha cominciato a stimolarmi il clitoride e le labbra esterne assolutamente senza penetrazione e conoscendo le mie ansie prima di fare ciò, ha usato abbondante amuchina sulle mani. Una volta terminato, mi sono rivestita. Poi sono stata io a spogliare il mio ragazzo e a stimolarlo, ci siamo fermati prima che potesse venire e i suoi indumenti intimi avevano solamente una piccola macchia di liquido pre iaculatorio, si è rivestito anche lui e poi ci siamo limitati a baciarci. Dopo qualche ora sono tornata a casa e ho fatto la doccia naturalmente,ho paura che il liquido pre iaculatorio possa aver fecondato l’ovulo. Il mio ultimo ciclo è stato il 15 marzo e calcolando un periodo di 30 giorni, ieri non era il mio giorno fertile. Il mio ragazzo mi ha detto che la fecondazione avviene grazie all’aiuto del muco cervicale e che senza un rapporto completo è quasi impossibile restare incinta, poi io sono ancora vergine e non mi sento ancora pronta per farlo, il mio ragazzo ha sempre appoggiato questa mia decisione e dice che pian piano riuscirò a vivere i nostri momenti con meno preoccupazioni e più naturalezza..sono a rischio gravidanza? E se avessi sistemato i miei indumenti con le mani entrate in contatto con il suo liquido pre iaculatorio sarebbe un comportamento a rischio? Scusate ma sono un po’ ansiosa!Grazie per l’eventuale risposta,

Cara Chiara,
rispetto alla paura di poter incorrere in una gravidanza puoi stare tranquilla, affinchè vi sia la possibilità di un concepimento è necessario un rapporto completo con eiaculazione interna, inoltre la donna deve trovarsi nei suoi giorni fertili.
Nel tuo caso, ci sembra davvero improbabile che un eventuale contatto della mano con una goccia di liquido pre-eiaculatorio su un tessuto possa averti fecondato a distanza di tempo mentre facevi la doccia, non c’è nessun presupposto per l’instaurarsi di una gravidanza.
Un caro saluto!,Chiara, 18 anni,26-03-2015,Sessualità-SeSso è meglio,concepimento