se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Sono al quinto giorno di ritardo e ho davvero tanta paura…

Salve, sono molto preoccupata per quello che mi sta succedendo… il mio ultimo ciclo l’ho avuto dal 17 al 21 febbraio; il 21 febbraio ho avuto più rapporti nella stessa sera senza preservativo ma non completi… lui veniva sempre fuori, ed io mi toglievo sempre un bel po’ prima che lui arrivasse all’orgasmo (in pratica eiaculava attraverso la masturbazione), si puliva e dopo un po’ lo rifacevamo… questo per due o tre volte. Ho avuto poi un altro rapporto il 17 marzo, anche questo senza preservativo ma lo abbiamo fatto solo una volta… lui poi ha eiaculato fuori con masturbazione e non abbiamo più fatto niente tranne un po’ di petting, dove lui, dopo essersi asciugato la mano sporca di sperma all’aria, mi ha infilato un dito… in teoria in nessuno dei rapporti ero nel periodo fertile anche se di solito il periodo mi comincia qualche giorno dopo il ciclo e mi dura molto più del normale. Adesso però sono al quinto giorno di ritardo, a volte mi viene mal di pancia come se mi dovesse arrivare il ciclo ma niente, mi fa male il seno, qualche volta mi viene la nausea e ho mal di schiena,a volte mi gira la testa e oggi mi scappa spesso la pipi. Sono molto spaventata e preoccupata… Non so cosa fare… ho davvero tanta paura… cosa posso fare? Sono a rischio?,Eleonora, 16 anni,30-03-2015,Sessualità-SeSso è meglio,coito interrotto,

Cara Eleonora,
dalla situazione che descrivi non sembrano esserci rischi significativi sia perchè non eri nel periodo fertile, sia perchè non c’è stata eiaculazione interna.
Le cause del ritardo del ciclo potrebbero essere diverse: oscillazioni ormonali, stress, stile di vita, cambiamento di stagione, assunzione di farmaci o droghe…
Puoi comunque fare un test di gravidanza per toglierti ogni dubbio e magari tranquillizzandoti il ciclo tornerà più facilmente.
Ci sembra comunque importante ricordare che il coito interrotto non è un metodo anticoncezionale affidabile, soprattutto se si hanno più rapporti ravvicinati, perchè il liquido seminale rimasto nelle ghiandole alla base del pene può uscire nelle prime fasi del rapporto successivo.
Inoltre l’ovulazione non è mai prevedibile con grnade precisione.
Quindi per il futuro ti consigliamo di affidarti a un metodo anticoncezionale sicuro ed avere rapporti protetti fin dall’inizio.
Un caro saluto!