se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Il 25/03 del corrente mese ho avuto due rapporti con la mia partner…

Salve cari esperti. Il 25/03 del corrente mese ho avuto due rapporti con la mia partner. Il primo è avvenuto in maniera del tutto tranquilla con l’utilizzo del profilattico. Il secondo rapporto è avvenuto senza profilattico e a distanza di 5/6 ore dal primo. Questo secondo rapporto non è stato completo, la penetrazione è avvenuta per alcuni secondi e l’eiaculazione è certamente avvenuta al di fuori della vagina. Tuttavia ho paura che tracce di sperma potessero essere contenute nel liquido pre-seminale (che ovviamente non sono in grado di controllare e che POTREBBE essere uscito durante le brevi penetrazioni) o addirittura sul pene stesso (che non era stato lavato con cura dopo il primo rapporto). La mia ragazza aspettava le mestruazioni per il 26 di questo mese; tuttavia lei non ha mai avuto un ciclo regolare e questa cosa non fa che aumentare la mia ansia. C’è la possibilità che la mia ragazza sia incinta? Quante potrebbero essere le possibilità che dello sperma sia entrato in contatto con la vagina? E’ davvero così facile e "matematico" provocare una gravidanza? Grazie per l’attenzione, a presto.
,

Caro Alessio,
di solito due rapporti consecutivi sono rischiosi perchè il liquido seminale può rimanere alla base delle ghiandole e uscire nel secondo rapporto, ma nel tuo caso è avvenuto a distanza di 5-6h, quindi non dovrebbero esserci rischi.
Inoltre, il rapporto non protetto è avvenuto presumibilmente nel periodo non fertile, visto che ciclo doveva arrivare il giorno dopo, e poi ci sono state solo brevi penetrazioni lontane dall’eiaculazione.
Riguardo il liquido pre-seminale non c’è evidenza scientifica che attesti la presenza di spermatozoi, ma nel caso ce ne fossero sarebbero in misura esigua, quindi difficilmente potrebbero portare al concepimento.
Infine, non è così facile che avvenga la fecondazione, devono essere soddisfatte determinate variabili, tieni presente che dei 200-400 milioni di spermatozoi solo in 200 circa arrivano all’ovulo e solo il più motivato entrerà nell’ovocita, la maggioranza viene eliminata in vagina, alcuni vengono catturati dalle cellule dell’utero, altri nuotano troppo e fuoriescono dalla tuba per ritrovarsi in addome.
In conclusione, per tutte queste ragioni ci sentiamo di tranquillizzarti ma ti consigliamo di utilizzare sempre precauzioni.
Un caro saluto!
,Alessio, 18 anni,30-03-2015,Sessualità-SeSso è meglio,concepimento