se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho il ciclo in ritardo di una settimana e sono ancora vergine…

Aiutooooo!!! Ho il ciclo in ritardo di una settimana!! Sono ancora vergine, ma nelle ultime due settimane con il mio ragazzo abbiamo iniziato a toccarci un po’ in particolare un giorno l’ho masturbato e ha eiaculato, dopo di che mi ha toccato (sotto gli slip ma senza penetrezione nella vagina) con la mano con la quale si è pulito dallo sperma, il problema è che adesso ho il ciclo in ritardo di una settimana ma non ho nessun sintomo (ne nausea ne niente) però sono davvero in ansia per questa cosa, cosa può essere? Secondo voi rischio di essere incinta? Aiutatemi!!! Un abbraccio,,

Cara Arianna,
da quello che ci scrivi non ci sono le condizioni per pensare a una gravidanza.
Affinchè avvenga il concepimento deve esserci un rapporto completo, con eiaculazione interna, nel periodo fertile della donna.
Il ritardo che hai può avere cause diverse: oscillazioni ormonali, cambio di stagione, stile di vita, stress, assunzione di farmaci o droghe, ecc.
Se il ritardo dovesse protrarsi ulteriormente puoi fare una visita ginecologica di controllo, per verificarne le cause.
Per quanto riguarda i rapporti intimi tra te e il tuo ragazzo, ti consigliamo comunque di fare attenzione all’igene e di pensare a un metodo contraccettivo affidabile qualora decidiate di avere rapporti commpleti.
Un caro saluto!,Arianna, 17 anni,13-04-2015,Sessualità-SeSso è meglio,petting