se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ma avere un preservativo scaduto da 4 mesi è rischioso?…

Ho avuto un rapporto con il mio ragazzo, non ero nel periodo fertile e lui è venuto fuori anche se il rapporto era protetto. Ma il preservativo era scaduto da 4 mesi, non si è rotto ma ho paura ugualmente. Rischio qualcosa?

Daniela, 25 anni


Cara Daniela,
se il preservativo è rimasto integro e non vi è stata fuori uscita di sperma all’interno della vagina puoi stare tranquilla, non ci sono rischi.
Inoltre ricorda che, affinché avvenga il concepimento, è necessario non solo che ci sia una eiaculazione completa ma che la donna si trovi nei giorni fertili del suo ciclo mestruale. In un ciclo regolare di 28 giorni, il periodo fertile cade tra l’11° e il 18° giorno del ciclo.
Nel tuo caso non riteniamo quindi ci sia alcun motivo di preoccuparsi.
Consigliamo, come hai già fatto, di utilizzare sempre un contraccettivo di barriera facendo attenzione alla sua integrità e secondo le istruzioni riportate nella confezione, i preservativi scaduti infatti possono rompersi molto facilmente e quindi non sono più in grado di garantire un’adeguata protezione.
Vivere in maniera sicura e consapevole la sessualità con il proprio partner permette di tenere lontano ansie e paure.
Speriamo di essere stati comunque di aiuto.
Un caro saluto!