se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Continuo ad avere i sintomi mestruali ma non il ciclo…

Buongiorno
Scrivo perché ho dei dubbi, ho avuto dei rapporti sessuali con il mio ragazzo, tutti sicuri con preservativo il quale non si è mai rotto ne bucato a parte una sola volta che il preservativo era rimasto fra le mie gambe ma non era venuto poiché avevamo appena iniziato e quindi era vuoto.
Il mio ciclo più o meno rispetta la data che si presume, lo scorso mese ho avuto il ciclo il 4/5 di aprile, ho iniziato ad avere i sintomi premestruali come aumento del peso, gonfiore alla pancia e anche dolori inferiori al ventre. Il 2 maggio abbiamo fatto l’amore e anche stavolta con preservativo nè rotto nè bucato, è fuoriuscito parecchio sangue ed ho pensato che fossero arrivate le mestruazioni.. Stamattina non avevo tracce di sangue a parte se passo un fazzoletto fra le labbra si intravede.. Continuo ad avere i sintomi mestruali ma non il ciclo. Devo spaventarmi?
Ringrazio in anticipo, arrivederci.,Emanuela, 18 anni,05-05-2015,Sessualità-SeSso è meglio,Corpo e sessualità,

Cara Emanuela,
da quello che scrivi non ci sembra ci siano motivi per spaventarsi.
Probabilmente il ciclo sta arrivando, forse ci sono solo delle irregolarità che possono avere cause diverse come oscillazioni ormonali, cambio di stagione, stile di vita, stress, assunzione di farmaci o droghe, ecc.
Cerca di stare tranquilla e aspetta ancora qualche giorno per vedere se il ciclo arriverà.
Se il ritardo dovesse protrarsi o se dovessi avere altri disturbi puoi fare una visita ginecologica di controllo per accertarne le cause.
Un caro saluto!