se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Ho avuto un rapporto a rischio con il mio ragazzo al sesto giorno … ho assunto la pillola del giorno dopo…

Salve,
Il giorno 6 maggio ho avuto un rapporto a rischio con il mio ragazzo, ero al sesto giorno di ciclo ma per precauzione ho comunque assunto la pillola del giorno dopo il giorno seguente al rapporto. subito non ho avuto effetti collaterali, ma esattamente dopo 5 giorni, ho iniziato ad avere da prima della perdite molto scure, tipiche da spotting, poi si sono trasformate in un apparente ciclo mestruale molto abbondante e di colore rosso vivo con dolore basso ventre e dolori renali. Secondo lei è tutto normale?! Mi chiedo se lo devo considerare un ciclo effettivo o meno, anche se mi sembra molto strano visto che non sono passati neanche 15 giorno dal ultimo! Inoltre quanto potrebbe durare queste perdite così abbondanti?

,Ginix, 23 anni,13-05-2015,Sessualità-SeSso è meglio,pdgd,

Cara Ginix,
le perdite ematiche in seguito all’assunzione della "pillola del giorno dopo", effettivamente si possono presentare, perchè la pillola del giorno dopo può causare delle oscillazioni ormonali. Tali perdite non si verificano sempre, e non sono assolutamente indice del fatto che la pillola abbia fatto effetto o meno e non sono correlate a una possibile gravidanza. Per quanto riguarda la comparsa della mestruazione successivamente all’uso della pillola del giorno dopo, essa si verifica senza grandi variazioni in anticipo o ritardo rispetto alla data prevista. Quindi non possiamo dirti quando terminarenno ma riteniamo che tu non debba considerarle come ciclo. Se le perdite, ad ogni modo, non dovessero farti stare tranquilla perchè si protraggono a lungo, sarà opportuno fare una visita ginecologica per stare più serena.
Ad ogni modo ribadiamo che questo tipo di perdite ematiche possono capitare in diversi casi.
Un caro saluto!