se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

So che interrompere la pillola genera squilibri, sono normali perdite da spotting?…

Buongiorno,
ho quasi 20 anni e scrivo perchè non capisco se la mia situazione sia normale o meno. Ho assunto per due anni senza mai sospenderla la pillola anti concezionale; a marzo ho finito l’ultima scatola ed a inizio aprile ho avuto il ciclo regolare (di 5 giorni, come era prima di prendere la pillola, che me lo aveva accorciato a malapena 3 giorni). Il ciclo avrebbe dovuto arrivarmi al 2 maggio ma ho trovato solo due macchiette marroncine, poi più nulla, eccetto dei doloretti ogni tanto. Stamattina un’altra macchia, sempre sul marroncino, ma il ciclo non si vede. So che interrompere la pillola genera squilibri, sono normali perdite da spotting? Oppure la situazione è anomala? Ho avuto un rapporto protetto ad aprile con preservativo, ma prima ancora uno a marzo (quando ero ancora coperta dalla pillola).
Grazie ,Lara, 19 anni,19-05-2015,Sessualit�-SeSso � meglio,pillola,

Cara Lara,
spesso accade che dopo la sospensione della pillola ci siano delle oscillazioni del ciclo mestruale dovute alle variazioni ormonali; solitamente si devono aspettare almeno tre cicli, dopo l’interruzione, prima che il ciclo riprenda regolarmente o comunque con la frequenza e le caratteristiche precedenti l’inizio dell’assunzione dell’anticoncezionale. Tuttavia, se le irregolarità dovressero protrarsi, ti consigliamo di consultare la tua ginecologa per un controllo. Per quanto riguarda il rapporto del mese scorso, se è stato protetto da un metodo contraccettivo alternativo, non c’è bisogno di preoccuparsi.
Un caro saluto!