se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Avendo le mani sporche di liquido seminale mi sono pulito su un fazzoletto che ho messo in tasca…

Salve gentili medici. Ho da riportarvi un fatto che può apparire davvero bizzarro se non unico ma vorrei un vostro parere perché mi è successo! Avendo le mani sporche di sperma mi sono pulito su un fazzoletto che ho messo in tasca. Circa mezz’ora dopo ho dovuto toccare una lumaca (sì,avete capito bene) perché il mio cane appena operato ci stava giocando in giardino. Allora avendo le mani tutte appiccicate per colpa della lumaca ho ripreso lo stesso fazzoletto di prima sporco di sperma che avevo lasciato in tasca e ho cercato di ripulirmi le mani. Non riuscendo sono andato a lavarle ma anche così non sono riuscito a rimuovere tutta la bava,diciamo così,della lumaca. Allora ho strappato un pezzo di carta igienica per pulirmi e mi sono lavato ancora le mani. Strappando la carta igienica avevo però lasciato nei fogli di carta igienica successivi delle tracce credo abbastanza grosse di bava mista ad acqua, che era diventata come un gel, e ho proprio scordato di staccare anche qui fogli. Dieci minuti dopo il bagno è stato usato da una donna che sono sicuro ha usato la carta igienica per asciugarsi la zona intima dopo la minzione. Se non avesse visto le tracce o le avesse scambiate per acqua e basta, e avesse, come molto probabilmente è successo, utilizzato qui fogli di carta igienica strofinandosi con vigore o toccandosi l’inizio della vagina è possibile che eventuali spermatozoi fossero vivi? Che la bava di lumaca non abbia permesso allo sperma depositato sulla carta igienica di asciugarsi come farebbe normalmente? L’acqua tra l’altro non è arrivata fino alla pelle sempre per il fatto che erano sporche di questa bava,quindi non so se lo sperma sia stato lavato via o meno. Capisco che un fatto raccontato così sembra una barzelletta ma è quello che è successo e non avendo ancora avuto esperienze vorrei una vostra opinione sull’accaduto e sul fatto se è possibile che abbia messo incinta la donna,Vittorio97, 18 anni,21-05-2015,Sessualità-SeSso è meglio,concepimento,

Caro Vittorio97,
non devi preoccuparti della bizzarria della tua domanda; ti assicuriamo che nei ragazzi delle tua età sono molti frequenti timori di questo tipo, generalmente collegati all’emozione delle prime esperienze con la sessualità. Per calmare queste paure sarà fondamentale fare domande e informarsi il più possibile, proprio come stai facendo tu. In primo luogo è importante sapere che il concepimento è un fenomeno molto complesso, non avviene così facilmente. Infatti, affinchè avvenga questo concepimento nel rapporto intimo devono essere soddisfatte almeno tre condizioni: penetrazione, perdita di liquido seminale o eiaculazione, ovulazione della donna; se lo sperma non entra in contatto con gli organi interni femminili è altamente improbabile che ci sia il concepimento e, qualora si verifichi un contatto indiretto (come ad es. tramite un fazzoletto), è importante che ci sia la spinta del flusso eiaculatorio. Altro elemento da considerare è che quando gli spermatozoi entrano a contatto con l’aria o con l’acqua sopravvivono per un tempo molto breve. Quindi ti confermiamo che puoi stare assolutamente tranquillo e ti invitiamo, se vorrai, a leggere gli articoli inerenti a queste tematiche sulla nostra rubrica online Se Sso è meglio.
Un caro saluto!