se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Non sono riuscita a dormire a causa del forte dolore del basso ventre…

Dottoressa la prego mi aiuti! Le avevo scritto tempo fa che avevoffatto le analisi del sangue e mi erano usciti vari valori non nella norma. Facendo controllare gli esami dalla mia ginecologa personale mi ha segnato la pillola sibilla. La prendo ormai da 3 settimane e mi è successo già due volte di avere delle perdite di sangue. Ma ora è da ieri sera che ho queste perdite e non sono riuscita a dormire a causa del forte dolore del basso ventre. Ho paura! Io non ho il ciclo da febbraio e questo penso sia dovuto al fatto che mi è venuto sempre in maniera irregolare. La gin prima di farmi iniziare a prendere la pillola ha detto che lei non era responsabile nel caso in cui io iniziassi a prendere la pillola anche se ero incinta. Io prima di iniziare ad assumerla ho fatto un test di gravidanza ed è risultato negativo. Però… La mia paura è che dato che l ho fatto in fretta e furia a casa mia prima che tornassero i miei genitori ho guardato il risultato prima dei 3 minuti come diceva il test… Mia madre ora che ha scoperto che non sono più vergine ha paura che queste perdite e questi dolori siano dovuti ad un aborto spontaneo.. Ho paura dottoressa la prego mi aiuti lei
Ps volevo precisarle se le può essere utile che ho avuto sempre rapporti protetti da preservativi e che il mio ragazzo è entrato senza soltanto 2 volta per un paio di minuti e poi l ho fatto uscire proprio per paura di una gravidanza. ,

Cara Silvia,
da ciò che scrivi risulta poco chiaro ciò che vi siete dette con la ginecologa e sul perché lei ti abbia delegato la responsabilità di un possibile concepimento. Detto ciò, volevamo tranquillizzarti sulle perdite di sangue, infatti quando si inizia a prendere la pillola, ci sono alte probabilità di spotting, anche abbondante, nel corso dei primi mesi. Si tratta di un effetto collaterale del tutto normale e temporaneo, legato all’adattamento da parte dell’organismo ai nuovi livelli di ormone. I dolori a basso ventre potrebbero essere dovuti alla preparazione al ciclo mestruale o a un disturbo intestinale, ad ogni modo, per stare tranquilla, rivolgiti al tuo medico di fiducia che saprà darti indicazioni maggiori.
Inoltre, sulla base di quanto ci racconti e quindi, il test di gravidanza negativo ( la percentuale di esattezza è del 99%) e i rapporti protetti dal preservativo, sembra proprio che non ci siano i presupposti per una gravidanza.
Infine, visto che tua madre è al corrente della situazione, potrebbe essere un’ottima alleata alla quale affidarti.
Se ti fa piacere torna a scrivere per farci sapere come procedono le cose.
Un caro saluto!,Silvia, 18 anni,01-07-2015,Sessualità-SeSso è meglio,metodi contraccettivi