se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Non abbiamo potuto controllare se il preservativo fosse integro alla fine…

Salve,
Non so quante volte vi ho scritto sempre per lo stesso motivo ma siete gli unici che riuscite a rassicurarmi.
Allora,premettendo che ho un ciclo abbastanza irregolare e negli ultimi mesi ho avuto ritardi di 8-9 giorni,oggi sono all’8° giorno di ritardo e come sintomi ho il seno gonfio e dolorante. Dall’ultimo ciclo ho avuto solo un rapporto protetto con preservativo dall’inizio alla fine il 15 Agosto( l’ultimo ciclo l’ho avuto dal 21 al 30 luglio,quindi secondo i miei calcoli il 15 agosto la probabilità di rischio doveva essere bassa). Purtroppo però non abbiamo potuto controllare se il preservativo fosse integro alla fine ma credo di si e lui comunque era già uscito mi pare. So che siete in vacanza ma non riesco proprio a stare tranquilla. Grazie in anticipo.,

Cara Anonima,
avendo usato il preservativo nel modo corretto dall’inizio del rapporto non dovresti correre dei rischi.
Il ritardo di 8 giorni del ciclo è in media con i mesi precedenti, come tu stessa scrivi; inoltre tieni conto che i cambiamenti climatici ormonali e emotivi possono influire su ulteriori ritardi.
Se il ritardo continua per tranquillizzarti ulteriormente puoi utilizzare il test di gravidanza, attendibile già dal primo giorno di ritardo.
Per vivere serenamente la tua sessualità in futuro puoi pensare di rivolgerti ad un ginecologo e decidere con lui l’utilizzo di altri contraccettivi diversi dal preservativo, cercando quello più adatto a te.
Se hai ancora bisogno di noi torna pure a scriverci.
Un caro saluto!,Anonima, 18 anni,02-09-2015,Sessualit�-SeSso � meglio,preservativo