se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Abbiamo praticato petting…

petting,Salve, vi scrivo perché io e la mia ragazza temiamo una possibile gravidanza indesiderata. Abbiamo praticato petting e quando ciò è successo indossavamo sempre la biancheria che però è sempre risultata umida alla fin dei contatti. Inoltre, mentre ci masturbavamo a vicenda ho bagnato il suo basso ventre con del liquido pre-eiaculatorio e lei teme che possa essere scivolato all’interno della vagina durante la doccia. In definitiva, è possibile una gravidanza o ci stiamo preoccupando per nulla?,
 
Caro Raffaele,
in merito a quanto da te scritto possiamo tranquillizzarti sull’impossibilità di una gravidanza. Rimanere incinta facendo petting è molto difficile ed improbabile, se non impossibile. È facile comunque prendere qualche precauzione così da rimanere sereni nei giorni successivi. Basta fare un po’ d’attenzione ed evitare di lasciare che il liquido seminale venga a contatto con la vagina o che venga portato all’interno della stessa con dita o altro.
Inoltre il liquido pre-eiaculatorio non è certo che contenga spermatozoi e nel caso ce ne fossero in misura esigua, col solo contatto esterno non può arrivare a fecondare.
Perché avvenga il concepimento, è necessario che la donna sia fertile e ci sia la penetrazione con relativa eiaculazione interna, perché gli spermatozoi devono raggiungere l’ovocita maturo. Inoltre il liquido seminale non sopravvive a lungo a contatto con gli agenti esterni o al contatto con l’acqua e le sostanze in essa presenti (cloro, calcare, minerali, ecc), sarebbe stato difficile per lui trovare la via per entrare in vagina, risalire (senza le spinte del rapporto e dell’eiaculazione) verso le tube e fecondare l’ovulo.
Torna a scriverci se hai ancora dubbi.
Un caro saluto.
,Raffaele,14-09-2015,Sessualità-SeSso è meglio