se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

� possibile rimanere incinta durante i giorni fertili con il liquido pre-spermatico?…

Salve, ho un pensiero che mi turba tanto. E’ possibile rimanere incinta durante i giorni fertili con il liquido pre-spermatico? Le spiego tutta la dinamica ora. In questi ultimi giorni, più precisamente il 13 e il 17 ottobre ho avuto dei rapporti non del tutto completi con lei. Abbiamo fatto solamente petting, eravamo nudi certe volte, senza slip. Credo di avere penetrato all’interno della vagina o per lo meno,esternamente dato che lei provava dei forti dolori a volte , ma penso che non l’ho sverginata. Non ho eiaculato quando stavamo facendo petting, ma quando mi ha detto che aveva dei liquidi appiccicosi trasparenti sulla gamba, ho pensato subito allo sperma, ma in realtà credo che sia il liquido di cowper dato che non avevo eiaculato. La stessa cosa è capitato il 17 ottobre, eravamo sempre senza slip quando facevamo petting, ho cercato di penetrarla, ma non sono riuscito, perché le facevo troppo male e quindi ho evitato, però ho paura che il liquido pre-spermatico sia entrato a contatto con la vagina, perciò ho tanta ansia, anche perché oggi mi aveva detto che stava male ( mal di gola e raffreddore) e aveva mal di schiena nella parte inferiore a sinistra. Ho pensato subito che potesse rimanere incinta perché era uno dei sintomi di gravidanza.Tengo a precisare che lei è vergine e ha sempre un ciclo regolare ed gli era venuto il 30 settembre, perciò questi erano i suoi giorni fertilissimi.Ho tanta ansia e paura, anche perché non siamo maggiorenni.,

Caro Alessandro,
da quello che ci scrivi ci sentiamo di tranquillizzarti in quanto non vi è rischio di  gravidanza. Affinchè una donna possa rimanere incinta non solo si deve trovare nei suoi giorni fertili, ma vi deve essere una eiaculazione interna, questa è una condizione necessaria affinchè gli spermatozoi possano arrivare alle ovaie. Rispetto al liquido pre eiaculatorio non c’è evidenza scientifica che attesti che esso contenga spermatozoi, infatti la sua funzione è quella di pulire l’uretra da residui di urina nel momento di eccitazione ed  inoltre essi a contatto con agenti esterni hanno vita breve.
Comprendiamo bene che avvicinarsi alle prime esperienze sessuali può far sorgere dubbi e domande per questo è bene informarsi, nella nostra rubrica "SeSso è meglio" potrai trovare articoli, riflessioni e notizie utili sul tema della sessualità.
Infine per quando sarai pronto ad affrontare la tua prima volta, ti consigliamo di pensare ad un metodo anticoncezionale sicuro da utilizzare in tutte le fasi del rapporto, fin dall’inizio, in modo da vivere una sessualità libera da ansie e preoccupazioni.
Se hai altri dubbi e domande torna pure a scriverci.
Un caro saluto!
,Alessandro, 16 anni,19-10-2015,Sessualit�-SeSso � meglio,timore gravidanza