se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Il cambio stagionale e lo stress possono influire nel ritardo delle mestruazioni?…

Salve esperti, vi scrivo perché dopo oltre un mese la mia ragazza non ha ancora il ciclo. Le ultime mestruazioni di fatti sono state il 17/09/15. Nell’arco di questo mese, e più o meno, nei 15 giorni successivi alla fine del ciclo, io e la mia ragazza abbiamo avuto 3 rapporti sessuali. Tutte e tre le volte abbiamo utilizzato il preservativo, tranne che per una volta in cui iniziammo il rapporto senza preservativo e dopo qualche minuto lo indossai. Quindi non c’è stata eiaculazione all’interno della vagina in nessun caso. Tuttavia le mestruazioni non arrivano, il mese è trascorso e la mia ragazza non presenta alcun sintomo pre-mestruale..secondo voi c’è la possibilità di una gravidanza? Su internet ho letto che sia il cambio stagionale sia lo stress (la mia ragazza ha iniziato l’università e in più si è trasferita a casa di un parente) possono influire nel ritardo delle mestruazioni. Sono queste affermazioni attendibili o c’è da preoccuparsi di una gravidanza?
In attesa di una vostra risposta, tanti saluti.,Ale, 19 anni,23-10-2015,Sessualit�-SeSso � meglio,timore gravidanza,

Caro Ale,
sia il cambio di stagione che lo stress possono influire sull’andamento del ciclo. Se la tua ragazza sta vivendo l’inizio dell’università, il trasferimento, i cambiamento di ritmi in uno stato dii tensione, questo può causare un’oscillazione del ciclo.
Se volete eliminare ogni dubbio su una gravidanza potete fare un test, in modo che la tua ragazza si tranquillizzi su questo aspetto.
Se il ritardo dovesse protrarsi, lei dovrebbe fare un controllo ginecologico per accertarne le cause.
Per il futuro vi consigliamo di usare il preservativo fin dall’inizio del rapporto, così da evitare ogni rischio.
Un caro saluto!