se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho il ciclo irregolare. Cerco una gravidanza…

Ciao sono Isabella volevo sapere con un ciclo irregolare come si fa a capire il giorno in cui evidentemente avere il rapporto per rimanere incinta.

Isabella, 26 anni


Cara Isabella,
se il tuo ciclo è irregolare è più complicato riuscire ad individuare precisamente il momento dell’ovulazione, poiché variabile da mese a mese. L’unica cosa che è possibile fare è quello di stimare una media orientativa della durata del ciclo prendendo in riferimento l’ultimo anno. Una volta stabilito a grandi linee questo puoi calcolare l’ovulazione considerando dai 9 ai 18 giorni (se il tuo ciclo è mediamente breve anche l’ovulazione dovrebbe arrivare prima dei 14 giorni mentre se un ciclo è più lungo di 28  anche l’ovulazione potrebbe arrivare dopo i 14 giorni).
Se stai cercando una gravidanza oltre al giorno  preciso dell’ovulazione puoi considerare i giorni prima e quelli dopo come giorni fertili, in quanto gli spermatozoi sono in grado di restare vivi giorni e quindi potenzialmente in grado di fecondare l’ovulo quando viene rilasciato.
Ormai ci sono siti e app che possono aiutarti nel calcolo del periodo fertile, inserendo la durata del tuo ciclo mestruale. In ogni caso prendili come suggerimenti orientativi perché un sistema automatico di calcolo non considera le variabili individuali di una persona.
Un altro metodo utilizzato dalle donne è il Billing, cioè basato sull’osservazione del muco cervicale per comprendere quando  si è nel periodo  più fertile. Questo tipo di osservazione solitamente viene usata come metodo anticoncezionale ma può avere la sua utilità anche per la finalità opposta, cioè il concepimento.
Quando il muco cervicale è più abbondante e filamentoso e lascia una sensazione di bagnato, l’organismo si trova nel periodo maggiormente fertile.
Puoi approfondire questi argomenti insieme alla tua ginecologa di fiducia, in modo da poter pianificare con più serenità la tua gravidanza.
Speriamo di esserti stati d’aiuto. Un caro saluto!