se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho sentito parlare di liquido pre-eiaculatorio e sono abbastanza preoccupata…

Premetto di essere vergine. Ero con il mio ragazzo e stavamo avendo un rapporto incompleto. Stava strofinando il suo pene sul mio clitoride e delle volte è capitato toccasse involontariamente la vagina. Ho sentito parlare di liquido pre-iaculatorio e sono abbastanza preoccupata, anche perché ho spesso il ciclo irregolare e durante questi giorni d’attesa son sicura che mi sentirò molto in ansia. Dopo il rapporto sono corsa subito a lavarmi per non rischiare. La prima volta che è successo era durante un giorno fertile e subito dopo il rapporto mi son sentita un po’ appiccicosa, ma mi sono lavata dopo pochi minuti. Non ha mai eiaculato su di me, si è sempre trattato di liquido pre-iaculatorio. Si può rimanere incinta?
Grazie in anticipo per la disponibilità.
 ,

Cara Anonima,
in base a quanto ci racconti  puoi stare tranquilla rispetto al rischio di una gravidanza, non dovrebbero esserci rischi.
Affinchè ci sia una fecondazione, è necessario che avvenga la penetrazione, la successiva eiaculazione (e quindi la perdita di liquido seminale), in concomitanza con l’ovulazione della donna. Gli spermatozoi, per raggiungere l’ovulo e fecondarlo, appunto, hanno bisogno di essere rilasciati all’interno dell’organo femminile. E da quello che ci descrivi non c’è stato alcun rapporto completo.
Invece per quanto riguarda il famigerato liquido pre-eiaculatorio tieni presente che non dovrebbe contenere tracce di spermatozoi e se anche ce ne fossero, secondo recenti studi, questi non sono in grado di fecondare. La funzione del liquido pre-eiaculatorio  è quella tendenzialmente di neutralizzare l’acidità dell’urina, preparando così l’uretra al passaggio successivo del liquido seminale.
Considera, inoltre, che gli spermatozoi non sopravvivono a lungo a contatto con l’acqua e l’aria, le mani o gli indumenti, perché non è un ambiente idoneo.
Hai fatto bene a chiedere maggiori informazioni, è molto importante conoscere anche i diversi metodi contraccettivi che permettono di vivere i momenti di intimità con una maggiore serenità e non con una forte ansia.
Magari puoi confrontarti con il tuo ragazzo su quale metodo contraccettivo possa essere più idoneo al vostro rapporto.
Se hai altre curiosità puoi anche leggere i diversi articoli sulla rubrica “SeSso è meglio!”.
Speriamo di aver risolto i tuoi dubbi…
Un caro saluto!

,Anonima, 18 anni,23-11-2015,Sessualità-SeSso è meglio,petting