se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Ho assunto EllaOne, per ora ho un pò di nausea e fastidio alle ovaie…

Salve, volevo avere delle informazioni circa la pillola Ellaone. Ho 23 anni, ho un ciclo abbastanza irregolare che oscilla tra i 33 e i 43 giorni. L’ultima mestruazione l’ho avuta il 15/11/15 e circa 7 giorni dopo ho avuto un rapporto con coito interrotto. Il giorno dopo, entro circa le 24 ore, ho assunto la pillola Ellaone. Per ora non ho sintomi particolari, se non un po’di nausea e fastidio alle ovaie. Volevo sapere cosa dovrò aspettarmi per i prossimi giorni e per il ciclo successivo? Subirà delle variazioni? E se il flusso sarà abbondante come dovrò comportarmi? Ho un po’ paura perché i miei non sanno nulla di tutto ciò e se accadesse qualcosa sarò costretta a dare spiegazioni che non voglio dare. Grazie per la disponibilità.
Saluti. ,

Cara Anonima,
rispetto al ciclo mestruale possiamo dirti che per essere definito regolare ha una frequenza abituale compresa tra i 25 e i 35 giorni, per cui non deve essere necessariamente di 28 giorni per essere considerato tale.
Le variabili che vengono considerate per valutare l’irregolarità di un ciclo sono: la durata, la quantità e il ritmo. Una donna ha un ritmo mestruale irregolare quando fra i giorni di inizio di due mestruazioni successive c’è un intervallo inferiore ai 25 giorni e superiore ai 35. 
Per quanto riguarda la pillola dei cinque giorni dopo, EllaOne, come tutti i medicinali può avere degli effetti indesiderati tra i più comuni: nausea, dolore addominale, mal di testa, dismenorrea. Chiaramente la reazione che il corpo avrà è variabile da persona a persona. L’apporto ormonale del contraccettivo di emergenza potrebbe influenzare il tuo ciclo mestruale portando ritardi o anticipazioni del ciclo oppure flussi irregolari. Non è facile fare previsioni rispetto all’entità delle ripercussioni che avrà sul flusso, l’organismo necessita di un periodo di riadattamento per riprendere il funzionamento ormonale naturalmente regolato, di solito.
Ad ogni modo puoi stare tranquilla e qualora tali effetti indesiderati dovessero persistere puoi rivolgerti ad un ginecologo per una visita e tranquillizzarti maggiormente.
Un caro saluto!,Anonima,25-11-2015,Sessualità-SeSso è meglio,pdgd