se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Il mio ultimo ciclo l’ho avuto il 6 novembre…

Gentile dottore,
Le scrivo per avere dei chiarimenti. Sono 2 giorni che ho dolori al basso ventre e perdite giallastre tendenti al verde che non hanno alcun odore. Il mio ultimo ciclo l’ho avuto il 6 novembre per cui l’ovulazione dovrebbe essere completata. Ho avuto un rapporto con coito interrotto il 22 novembre. Inoltre ultimamente ho difficoltà a defecare e molta aria nella pancia; quando riesco ad andare in bagno il dolore passa. Inoltre questo dolore si intensifica se tiro la pancia in dentro. Cosa potrebbe essere?? Grazie in anticipo.,

Cara Anonima,
rispetto alle perdite è difficile in questa sede poter fare una valutazione attenta e precisa, il nostro consiglio è quello di consultare un ginecologo che di persona potrà valuatare la situazione, potrebbe trattarsi di una semplice infiammazione ma è necessaria una visita o la necessità di approfondire attraverso un tampone vaginale se il ginecologo lo riterrà opportuno.
Detto ciò, rispetto al rapporto avuto, vorremmo consigliarti di utilizzare sempre un metodo contraccettivo sicuro, il coito interrotto, come metodo contraccettivo non si può ritenere tale, tieni presente che è molto difficile che l’uomo possa avere il controllo totale sul proprio corpo, soprattutto nel momento di massimo piacere e può succedere che fuoriesca del liquido seminale anche prima dell’eiaculazione. Anche in questo caso potresti consultare il tuo ginecologo di fiducia per trovare insieme il metodo contraccettivo più adatto alle tue esigenze.
Un caro saluto!

,Anonima, 18 anni,03-12-2015,Sessualità-SeSso è meglio,coito interrotto