se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho preso EllaOne, dopo circa 5 giorni ho iniziato ad avere delle perdite…

Buongiorno,
Ho scritto qualche tempo fa, e scusate se vi assillo, ma sono in ansia.
Ho dimenticato la prima pillola Yasmin del blister, e l’ho assunta circa 16 ore dopo l’abituale assunzione, e dopo ho preso la seconda. Il giorno dopo ho avuto un rapporto completo con il mio ragazzo, e quando ho letto la vostra risposta, 5 giorni dopo, ho preso Ellaone. Dopo circa 5 giorni dall’assunzione ho iniziato ad avere delle perdite prima rosa, ed ora sul marroncino. Sono passati 4 giorni, e le ho ancora… sono preoccupata, ho letto che le perdite rosa possono essere da impianto, ma che avvengono in prossimità delle mestruazioni, mentre io sono al 20° giorno di ciclo, e di solito il mio ciclo è abbastanza lungo.
Secondo voi a cosa sono dovute?
Ultimamente sono molto stressata per la scuola e anche perché ho il terrore di essere incinta, possono essere le cause?,

Cara Martina,
siamo lieti che riponi in noi la fiducia per tornare a scriverci.
Per prima cosa vogliamo dirti che la pillola dei cinque giorni dopo, se assunta correttamente, entro le 120 ore successive al rapporto, ha una sua efficacia che varia come riportato di seguito: l’efficacia del farmaco sembra essere almeno paragonabile alla pillola del giorno dopo nelle prime 72 ore (secondo alcuni studi significativamente più efficace), che si mantiene però quasi altrettanto elevata nei restanti 2 giorni, quando si registra un tasso di gravidanza del 2.1%. Bisogna dire inoltre che tale farmaco potrebbe avere un’interazione anche con la pillola anticoncezionale consueta, inibendone l’effetto, è sempre opportuno leggere attentamente il foglietto illustrativo ed usare il preservativo, per i rapporti successivi.
Perciò da quanto scrivi, cinque giorni dopo, rientrano nel tempo utile, per l’assunzione del farmaco.
Le perdite potrebbero essere dovute alla pillola che, in qualche modo, va a modificare un regolare funzionamento del tuo corpo, in termini ormonali, che influenza direttamente il tuo ciclo. Per cui riteniamo che questo potrebbe essere uno dei motivi, inoltre le preoccupazioni e lo stress giocano, a loro volta, un ruolo importante, come tu stessa riconosci, sul nostro stato di salute in generale, e anche sul ciclo, in particolare. Probabilmente stai vivendo un periodo di incertezza e preoccupazione legato a questo, protratto, in più la concomitanza di pillola anticoncezionale assunta in maniera irregolare più il farmaco d’emergenza (EllaOne) potrebbero avere destabilizzato il regolare funzionamento del tuo ciclo e richiedere pertanto un periodo di riadattamento prima di acquisire nuovamente una regolarità.
Se ciò non bastasse a tranquillizzarti, per toglierti maggiormente il dubbio, potrebbe essere utile effettuare un test di gravidanza, acquistandolo in farmacia. Speriamo di esserti stati d’aiuto.
Un caro saluto!,Martina, 17 anni,18-12-2015,Sessualit�-SeSso � meglio,Timore gravidanza