se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Il test è negativo, a cosa può essere dovuto il fastidio al basso ventre?…

Gentili dottori dopo 17 giorni da un rapporto a rischio ho effettuato un test che è risultato negativo. Già da un pò di giorni sento come una leggera pressione all’altezza della vescica/utero. Ma dato che il test è negativo a cosa può essere dovuto questo fastidio? Inoltre per rapporto a rischio intendo il preservativo sporco di liquido pre-eiaculatorio, vi sono dei rischi?

Anonima


Cara Anonima,
a nostro parere puoi stare tranquilla dato che il test è risultato negativo. La pressione al basso ventre può essere dovuta a varie cause: ovulazione, sindrome premestruale, problemi gastrointestinali come stitichezza, colon irritabile ecc. E’ chiaro che se il fastidio dovesse continuare ti consigliamo di rivolgerti al medico di base per accertarne le cause. Detto questo è importante chiarire che nel liquido pre-seminale è presente una minima quantità di spermatozoi che con le spinte del rapporto potrebbero risalire le tube e incontrare un eventuale ovulo maturo durante il periodo fertile (11°/18° giorno di ciclo regolare di 28/30 giorni). Come vedi devono coesistere vari fattori affinchè si installi una gravidanza ma per il futuro ti consigliamo di non rischiare e di utilizzare il profilattico sin dai primi momenti del rapporto.
Nella speranza di aver soddisfatto la tua domanda ti invitiamo a scriverci qualora avessi bisogno di ulteriori informazioni.
Un caro saluto!