se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Nonostante il ciclo sia ormai finito continuo ad avere sintomi strani…

Ho avuto un rapporto protetto il giorno dell’ ovulazione, in data 14 agosto. Il ciclo è tornato il 27/08, abbondante e regolare, ed è durato 6 giorni. Nonostante il ciclo sia ormai finito continuo ad avere sintomi strani da ormai più di due settimane, seno gonfio, nausea, ipersensibilità agli odori, leggero mal di testa, dolori alle ovaie. Ho effettuato un test di gravidanza sulle urine due giorni fa, dopo 21giorni dal rapporto, risultato negativo. Da cosa possono dipendere questi strani sintomi che persistono nonostante la fine delle mestruazioni?

Chiara, 26 anni


Cara Chiara,
i sintomi che riferisci (seno gonfio, nausea, ipersensibilità agli odori, leggero mal di testa, dolori alle ovaie) potrebbero presentarsi prima, durante e dopo il ciclo, come nel tuo caso. 
Quando compaiono prima preannunciano l’arrivo delle mestruazioni e sono da imputare ad una variazione dell’equilibrio ormonale. Alcune donne producono in eccesso l’ormone della prolattina, che causerebbe la ritenzione idrica e il dolore al seno. Di solito i dolori si attenuano con l’arrivo delle mestruazioni. Quando compaiono dopo potrebbero riferirsi all’ovulazione che a volte anticipa in modo imprevisto. Per quanto riguarda la situazione che riporti, ci verrebbe da dire che a amplificare la sensazione sintomatologica sia proprio il timore di una gravidanza, nonostante l’arrivo del ciclo e il test ti abbiano tranquillizzato a riguardo. 
Noi ti consigliamo di rasserenarti riguardo una possibile gravidanza, ma ti esortiamo a usare sempre precauzioni proprio per eludere ogni rischio.
Un caro saluto!