se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho notato delle piccole gocce proprio sul serbatoio. Un preservativo quando si buca si lacera? O potrebbero esserci dei microfori?…

Buongiorno,
avrei alcune domande da porvi sperando di non essere d’intralcio ad altre persone che necessito aiuto e sostegno
1) assumo Daylette 24+4 e dopo trenta minuti dall’assunzione della pillola ho avuto una singola scarica di diarrea. Lei dice che posso stare tranquilla? La pillola era la numero 23 e l’ultimo rapporto l’ho avuto tre giorni prima.
Io sapevo che non era una singola scarica ad togliere l’efficacia contraccettiva. Lei che dice?
2) un preservativo quando si buca si lacera? O potrebbero esserci dei microfori? Le spiego: circa una settimana fa stavo controllando il preservativo dopo il rapporto con l’acqua solo che non avevo chiuso l’estremità aperta e quindi quando strizzavo l’acqua fuorusciva da lì. Ho notato delle piccole gocce proprio sul serbatoio, ma non erano schizzi o altro… Che dice?
3) ho assunto l’antibiotico a base di penicillina dalla prima placebo all’ottava pillola del nuovo blister, da quando sarò di nuovo protetta?

Marta, 19 anni


Cara Marta,
sei molto carina a preoccuparti degli altri ma vogliamo rassicurarti che questo spazio è aperto a tutti, a prescindere dal tipo di richiesta, quindi hai fatto bene a scrivere.
Procediamo per ordine. Per ciò che riguarda la pillola concordiamo col te nel dire che una sola scarica difficilmente invalida l’effetto contraccettivo, le scariche diarroiche per avere un impatto sulla protezione devono essere ripetute e a ridosso dell’assunzione.
Per ciò che riguarda il preservativo, quando si buca non sempre si lacera ma si possono formare dei microfori non visibili a occhio nudo. Per tale ragione si consiglia sempre di fare una verifica, riempirlo d’acqua e vedere se fuoriesce del liquido. Nel tuo caso riteniamo che le gocce d’acqua che hai visto nel serbatoio siano dovute agli schizzi dell’acqua nell’apertura, ma non possiamo dirlo con certezza. Ad ogni modo, visto che utilizzi anche il contraccettivo orale non ci sembra tu debba preoccuparti ulteriormente.
In ultimo, l’antibiotico può avere delle interazioni sulla pillola, in particolare può diminuirne l’effetto protettivo, di solito si consiglia di utilizzare un contraccettivo di barriera nei giorni in cui si assume il farmaco e anche nei 7-10 giorni successivi all’interruzione. Ad ogni modo ti consigliamo di rivolgerti sempre al tuo ginecologo per conferma.
Sperando di esserti stati di aiuto,
ti mandiamo un caro saluto!