se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Non abbiamo usato il preservativo sin da subito, c’è rischio?…

Ciao. Ho avuto un rapporto con il mio ragazzo in un giorno potenzialmente fertile. Siamo sempre molto scrupolosi usando il profilattico; tuttavia, in quel caso, presi un po’ dalla foga del momento, c’è stata una penetrazione (neppure completa, in profondità) per pochissimi secondi (tipo 5)..successivamente lui ha indossato il preservativo ed eiaculato dopo qualche minuto. Ho paura ora che possa esserci rischio di una gravidanza. Mancano 9 giorni al presunto arrivo del ciclo, ma non ho il tipico sintomo del seno dolente! In più faccio tantissima pipì (ho paura che sia sintomo di gravidanza), anche se bene o male (ma con minor frequenza) è un problema che ho da tempo.
Mi fido moltissimo di lui e so che mi starebbe accanto in ogni situazione, ma vorrei tranquillizzarmi un po’ se possibile. Grazie

VA1, 20 anni



Cara VA1,

affinchè vi sia un concepimento deve esserci una penetrazione ed eiaculazione dentro la vagina durante i giorni fertili della donna. Seppur è sempre bene usare il preservativo sin dall’inizio del rapporto, nel caso che ci descrivi non sembrano esserci dei rischi poiché l’eiaculazione è avvenuta al di fuori. 
Dagli studi risulta che il liquido preiaculatorio non conterebbe spermatozoi e seppure ci fossero non sarebbero in grado di fecondare.
I sintomi che descrivi possono essere dovuti alla preparazione del ciclo che non è sempre uguale da un mese all’altro essendo influenzato da aspetti ormonali, ambientali e di umore.
Se vuoi tranquillizzarti ulteriormente puoi anche rivolgerti al tuo ginecologo di fiducia per chiarire ulteriormente i tuoi dubbi.
Un caro saluto!