se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Io ed il mio fidanzato siamo arrivati a fare petting…

Salve, ho trovato questo sito a seguito di una ricerca svolta su google. Allora sto con il mio ragazzo da quasi due anni ma non l’abbiamo mai fatto, comunque siamo arrivati a fare quello che ho scoperto chiamarsi “petting”. Il mio dubbio riguarda due cose. Allora all’inizio io ero sopra di lui (io non avevo le mutande ma lui si) e mentre ero sopra ho sentito che stavo sulla parte umida delle mutande (lui non era venuto) è possibile che io mi debba preoccupare? Questo è successo circa il 4 Settembre ma io dovevo avere il ciclo per il 18, ma non mi è ancora venuto.. grazie mille e scusate se é una domanda stupida.

La, 15 anni


Cara La,
qualsiasi dubbio o perplessità, se serve a chiarire le idee e a rassicurare, non sono considerati stupidi, soprattutto per chi è alle prime esperienze. 
La sessualità, infatti, è un’area affascinante ma allo stesso tempo complessa e necessita di una buona conoscenza su diversi aspetti.
Innanzitutto ci sentiamo di tranquillizzarti, non essendoci proprio i presupposti per un concepimento. Affinché avvenga, infatti, è indispensabile avere un rapporto non protetto con eiaculazione interna alla vagina e la donna deve trovarsi nei giorni fertili, che in un ciclo regolare di 28 giorni cadono tra l’11° e il 18° giorno di ciclo. Con il solo petting non c’è alcun rischio di gravidanza, non essendoci alcuna penetrazione. Pertanto ti invitiamo ad aspettare serenamente l’arrivo del ciclo mestruale, tenendo presente che la puntualità del ciclo può subire variazioni a causa di fattori come stress, cambiamenti stagionali.
Speriamo di averti chiarito i dubbi.
Un caro saluto!