se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Sono ancora vergine e vorrei fare sesso con la mia ragazza…

Buon giorno, scusate del disturbo, ma sono un attimo in panico, sono ancora vergine e vorrei fare sesso con la mia ragazza, la mia domanda è questa: quando sto per venire devo tirare completamente fuori il pene o si può anche che sia dentro ma quasi fuori? Senza che rimanga incinta ovviamente. Grazie in anticipo.

Eugenio, 17 anni


Caro Eugenio,
siamo lieti di accogliere i tuoi dubbi visto che questo servizio nasce appositamente per sostenere ed aiutare i ragazzi a vivere più serenamente e consapevolmente la sessualità.
E’ normale che la prima volta generi preoccupazioni legate alla confusione su quello che potrebbe mettere a rischio di una gravidanza indesiderata. Inoltre parliamo di un momento di grande vicinanza ed intimità e questo nonostante sia bellissimo può suscitare uno stato di tensione emotiva.
E’ importante che tu chiarisca queste perplessità perché solo la consapevolezza può aiutare a vivere nel migliore dei modi tale esperienza.
Prima di tutto vogliamo suggerirti di proteggere il tuo rapporto fin dall’inizio perché non solo si evitano gravidanze indesiderate ma un comportamento di questo tipo aiuta a  prevenire le malattie sessualmente trasmissibili.
Proprio per questo pensiamo che estrarre il pene poco prima di venire non sia un metodo contraccettivo affidabile. 
Controllare l’eiaculazione, ossia il momento in cui viene rilasciato il liquido seminale, non è facile quando si è presi dal piacere, soprattutto quando ci si trova alle prime esperienze.
Questa pratica si chiama coito interrotto e non possiamo menzionarla tra le soluzioni contraccettive proprio per i motivi sopra riportati.
Ti ricordiamo che un concepimento avviene attraverso un’eiaculazione interna alla vagina nei giorni fertili di una donna. Tutti i comportamenti che si avvicinano a questa dinamica  possono essere ritenuti rischiosi.
Ti suggeriamo di dare una letta ai nostri articoli e alle domande dei ragazzi che come te hanno chiesto il nostro aiuto. Inoltre puoi rivolgerti presso il consultorio di zona dove potrai approfondire tutti i tuoi dubbi. E’ un servizio completamente gratuito che garantisce la totale riservatezza.
Speriamo di esserti stati d’aiuto. Un caro saluto!