se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Sono al sesto giorno di sospensione della pillola e non ho ancora il ciclo…

Salve,
Sono una ragazza di 19 anni che da 4 mesi sta assumendo la pillola diane per problemi dermatologici e come contraccezione.
Oggi sono al sesto giorno di sospensione ma non ho ancora il ciclo (normalmente mi arriva il quinto giorno). Premetto che ho preso tutte le pillole senza dimenticanze, interazioni o mal assorbimenti. Inoltre per aumentare la sicurezza abbino alla pillola l’ uso del preservativo.
Volevo chiedervi se questo ritardo può essere dovuto ad un’ ipotetica gravidanza.
Avrei anche un altra domanda, leggendo su internet si trovano valori discordanti sull’ effetiva efficacia della contraccezione.
Un preservativo intatto, messo dall’inizio del rapporto fino alla fine, che non presenta lacerazioni e non si è sfilato può considerarsi sicuro per escludere una gravidanza?
Grazie per la disponibilità attendo risposta cordiali saluti.
Claudia, 19 anni

Cara Claudia,
se l’assunzione del contraccettivo orale è avvenuta in maniera regolare la copertura dovrebbe essere garantita.
Inoltre ci racconti che utilizzi in contemporanea anche il profilattico e questo sottolinea ancora di più l’impossibilità che ci sia il rischio di una gravidanza in corso.
Tuttavia ti suggeriamo di rivolgerti ad un ginecologo di fiducia il quale saprà darti indicazioni rispetto a questo ritardo.
A distanza è impossibile fare una diagnosi o comprendere  realmente le motivazioni di tale situazione e rischieremo di sottovalutare o al contrario sopravvalutare il tuo problema senza esserti di aiuto.
Attraverso una visita ginecologica uno specialista può valutare tutte le opzioni avvalendosi della raccolta della tua storia medica ed altri dati tratti dalla visita e da esami diagnostici (ad esempio un’ecografia o le analisi del sangue).
Puoi rivolgerti al tuo ginecologo di fiducia o se ancora non hai un medico di riferimento puoi recarti presso il consultorio di zona. Qui troverai medici e psicologi che sapranno accogliere i tuoi dubbi ed aiutarti a dare luce alle tue perplessità. Ricordati che è un servizio gratuito che garantisce la totale riservatezza.
Speriamo di esserti stati d’aiuto; torna a scriverci quando vuoi.
Un caro saluto!