se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Ho avuto un rapporto non completo inizialmente senza preservativo…

Salve, ho un grosso dubbio… da aprile fino a giugno il ciclo è venuto regolarmente il 27, a luglio il 28, ad agosto il 30 e mi è finito il 4 settembre che avevo sporco di sangue solo quando mi pulivo dopo aver fatto pipi ma sull’assorbente non c’era nulla.. il 4 io e il mio ragazzo abbiamo avuto un rapporto non completo (ero ancora vergine) inizialmente senza preservativo (non è neanche uscito il sangue) e poi lui lo ha messo… il giorno dopo ho subito preso la pillola per paura, e 5 giorni dopo, (il 10 e l’11 settembre) ho avuto delle perdite, però il 30 settembre non mi è venuto il ciclo… (pero dopo il 4 noi non abbiamo piú avuto rapporti né con il preservativo e né senza, solo preliminari oppure qualche “botta” ma lui aveva le mutante addosso)  e ad oggi, 13 ottobre ancora non mi è venuto..devo preoccuparmi?
Spero vivamente che mi rispondiate, cordiali saluti

Anonima, 18 anni


Cara Anonima,
da quanto dici ci sembra proprio che non vi siano rischi rispetto ad una gravidanza. Di fatto l’assunzione del contraccettivo di emergenza è avvenuta nei modi e tempi previsti, ed è molto raro che non faccia effetto, inoltre a quanto riferisci, è stato un rapporto non completo, quindi ipotizziamo senza eiaculazione. Detto ciò tieni presente che il contraccettivo di emergenza può causare in alcune donne irregolarità nel ciclo, ovvero potrebbe presentarsi con anticipo e ritardo rispetto al tempo previsto regolarizzandosi nei prossimi mesi. Rispetto allo spotting osservato nei giorni successi possiamo farlo risalire anche in questo caso all’assunzione della pillola contraccettiva, che a causa del grande apporto ormonale può provocare proprio nei cinque giorni successi episodi di spotting.
Se comunque il ritardo dovesse protrarsi per più tempo il nostro consiglio è di consultare un ginecologo o recarti presso il consultorio della tua zona.
Un caro saluto!