se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho avuto un rapporto non protetto durante l’ovulazione. C’è un rischio?…

Buonasera. Avrei bisogno di un chiarimento. Nel giorno dell’ovulazione ho iniziato un rapporto non protetto con il mio ragazzo, avremmo messo (come sempre) il preservativo dopo un po’. Purtroppo non ce ne è stato bisogno perché improvvisamente lui ha avuto come un forte tremore, ha estratto subito il pene e poco dopo (30 secondi) è venuto. La sua paura (e anche mia) è che durante quello strano tremore possa essere uscito del liquido, anche se non lo ha percepito fisicamente. Quanto è probabile che sia uscito del liquido preseminale? E se così fosse, quanto è probabile essere rimasta incinta?
Grazie.
Xxx, 24 anni

Cara Xxx,
ci sembra importante chiarire alcuni aspetti utili a comprendere la tua situazione.
Prima di tutto è possibile un concepimento qualora si verifichi un rapporto completo, inteso come eiaculazione interna alla vagina. Tutto questo deve accadere nei giorni fertili di una donna che solitamente vanno dall’undicesimo al diciottesimo  giorno del ciclo mestruale.
Il liquido pre-seminale, secrezione utile alla lubrificazione durante il rapporto, sembrerebbe non essere in grado di fecondare una donna e quindi non dovrebbe rappresentare una particolare minaccia alla serenità.
Tuttavia vogliamo sottolineare che il coito interrotto, cioè l’estrazione del pene prima dell’eiaculazione non può essere ritenuto un valido metodo contraccettivo.
E’ spesso difficile controllare il proprio corpo in un momento di piacere come quello sperimentato durante l’atto sessuale e quindi la distinzione del momento esatto in cui il liquido pre-seminale diventa liquido seminale vero e proprio risulta difficile. Per questo motivo, ma anche per preservare la propria salute da potenziali possibili trasmissioni di malattie veneree, consigliamo sempre di proteggere i rapporti fin dall’inizio.
Considerando quanto detto, non possiamo darti la certezza che non ci sia un rischio, soprattutto perché eri anche nel tuo periodo fertile. Ti suggeriamo eventualmente di effettuare un test di gravidanza almeno 15 giorni dal rapporto non protetto.
Speriamo di esserti stati d’aiuto; torna a scriverci quando vuoi.