se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Ho assunto la pillola EllaOne ma il ciclo non è ancora tornato…

Buongiorno.. ho dei seri dubbi su una possibile gravidanza. Premetto che ho avuto in settembre il ciclo mestruale il giorno 18/09 che si è concluso il giorno 23/09. Il giorno 29/09 verso l’una di notte ho avuto un rapporto non protetto che si è concluso con eiaculazione esterna. A distanza di 34 ore, presa dall’ansia, ho assunto la pillola ellaone. Ad oggi il ciclo non è ancora tornato e sono abbastanza agitata in quanto per il momento non desidero una gravidanza, infatti solitamente evito rapporti non protetti. Sono a rischio secondo lei?
Vi ringrazio infinitamente per la risposta.
Silvia, 25 anni

Cara Silvia,
da quello che ci scrivi il rapporto a rischio potrebbe rientrare nel range di giorni deputati all’ovulazione (dall’undicesimo al diciottesimo giorno) e solitamente sono quelli più a rischio per una possibile gravidanza.
Tuttavia hai assunto la pillola dei cinque giorni entro i tempi consigliati per una buona azione del farmaco.
Anche se il livello di efficacia di EllaOne è molto elevato non possiamo escludere completamente il rischio di una gravidanza e proprio per questo ti suggeriamo di effettuare un test di gravidanza. Questo può aiutarti ad escludere ogni dubbio e a vivere più serenamente l’arrivo della prossima mestruazione.
Inoltre è possibile che l’assunzione di tale farmaco crei degli scombussolamenti del normale ciclo mestruale e quindi potrebbero verificarsi ritardi o anticipazioni della data prevista per il ciclo.
Considera che l’assunzione della contraccezione di emergenza implica l’assimilazione di un elevato livello ormonale e come puoi immaginare questo può generare delle alterazioni provvisorie del consueto ritmo.
Speriamo di esserti stati d’aiuto; torna a scriverci quando vuoi.
Un caro saluto!