se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho perdite di muco trasparente. Possono indicare una gravidanza?…

Ciao da qualche giorno ho delle perdite di muco trasparenti come gelatina ma inodore le ho avute raramente in passato ma in questi giorni sono un po’ abbondanti leggendo su Internet dicono che siano perdite da ovulazione o cambiamenti ormonali..ad altre parti ho letto anche che possono essere perdite da inizio gravidanza è vero??perché io una settimana fa feci il test a 15 giorni di ritardo è negativo non so più che pensare grazie per la risposta

Anonima


Cara Anonima,
le secrezioni vaginali sono molto comuni nelle donne e possono, a seconda dei periodi del ciclo, assumere caratteristiche fisiologiche diverse. 
Solitamente quando si è in prossimità dell’ovulazione, ossia quando sta per giungere a maturazione l’ovulo potenzialmente fecondabile, il muco diventa filamentoso e trasparente, simile alla chiara d’uovo. Questo ha il ruolo di facilitare il  trasporto degli spermatozoi all’interno della cavità vaginale e di mantenerne la vitalità.
In gravidanza è possibile riscontrare perdite trasparenti ma solitamente hanno una consistenza diversa, cioè sembrano acquose.
In ogni caso hai effettuato un test di gravidanza con risultato negativo e quindi questo dovrebbe darti l’idea di  quale sia la situazione attuale.
Su internet si possono trovare tante informazioni generali ma nessuna risponde in maniera specifica alla soggettività di ogni storia. Ti suggeriamo per le prossime volte di confrontarti direttamente con un professionista il quale saprà valutare al meglio le tue problematiche.
Speriamo di esserti stati d’aiuto; torna a scriverci quando vuoi.
Un caro saluto!