se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Quali sono le cause di un ciclo mestruale irregolare?…

Quali sono le cause di un ciclo mestruale irregolare?
Mi piacerebbe avere delle informazioni a riguardo, è possibile?
Grazie.

Stellina Maria Rita, 49 anni


Cara Stellina Maria Rita,
le cause dell’irregolarità del ciclo possono essere molteplici, per questo è sempre difficile intervenire per regolarizzarlo.
Inoltre può accadere che mestruazioni sempre stabili possono subire improvvisamente delle variazioni, questo a volte è un cambiamento passeggero altre volte si cronicizza e manda un pò in confusione.
Se escludiamo il periodo in cui arriva il menarca, quindi i primi anni della comparsa del ciclo e la menopausa, quindi il periodo in cui il ciclo va scomparendo, in cui le irregolarità del ciclo sono piuttosto fisiologiche, dobbiamo considerare molti fattori.
E’ necessario prima di tutto stabilire se l’origine dell’ irregolarità mestruale è di tipo organico (es: patologie dell’ipotalamo, dell’ipofisi, le infezioni dell’utero, delle ovaie, lo squilibrio dell’attività tiroidea o delle ghiandole surrenali, etc…) o funzionale (es: alimentazione, assunzione di farmaci e/o droghe, sbalzi ormonali, cambio di stagione, stress, etc…).
Tenere sotto controllo queste variabili è molto importante per aiutare le mestruazioni nella loro normale ciclicità. Negli ultimi anni è di largo uso l’utilizzo della pillola anticoncezionale, che combina estrogeni e progesterone, intervenendo sull’irregolarità mestruali e sui cicli dolorosi nelle giovanissime pazienti.

Una volta fatta la giusta diagnosi, si può intervenire con un approccio mirato e tentare regolarizzare il ciclo, sempre grazie all’aiuto di un ginecologo di fiducia che conosce il proprio quadro clinico.
Un caro saluto!