se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Quando abbiamo finito di fare l’amore notiamo che c’era del sangue…

Salve,
vorrei porvi un dubbio per quanto  mi   è successo da poco durante un rapporto con il mio ragazzo. Utilizziamo il preservativo e anche durante controlliamo sempre. Quando abbiamo finito di fare l’amore controllandolo, notiamo che si era macchiato di sangue. Pensavo fossi io dato che mi deve arrivare il ciclo, invece era il mio ragazzo che si era tagliato sotto il pene. Non saprei dire se il sangue era all’interno o all’esterno del preservativo e questo mi preoccupa un pò anche se stiamo insieme da tanto. In più stamattina ho avuto una piccola perdita di sangue anche io. È possibile che si sia tagliato a seguito della foga del rapporto? Perché anche io sentivo dolore al momento..
Vi ringrazio in anticipo per la risposta

Francesca, 18 anni


Cara Francesca,
in base al tuo racconto possiamo fare diverse ipotesi.
E’ possibile che a fronte di una scarsa lubrificazione la forza dell’attrito abbia creato una piccola lacerazione con conseguente uscita di sangue.
Allo stesso modo potrebbe trattarsi di una piccola perdita dovuta all’imminente arrivo del ciclo e/o di una lesione pregressa(es: crosticina, taglietto, abrasione, etc..) che si è riaperta di seguito al rapporto.
Ad ogni modo non c’è motivo di preoccuparsi eccessivamente, se il preservativo è rimasto integro non ci sono particolari rischi.
Se come dici hai sentito dolore, ti consigliamo di aumentare i tempi della fase preliminare del rapporto in modo da aumentare il desiderio e l’eccitazione che portano a una maggiore lubrificazione.
Un caro saluto!