se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Il mio ciclo ha continuato a tardare e ieri ho avuto delle perdite marroni…

Gentilissimo Dottore,
Ho un problema a cui non so dare spiegazione.
Premetto che 2 mesi fa il mio ciclo ha tardato di 14/15 giorni ma comunque il mese scorso è stato regolare.
Il 28 ottobre sarebbero dovute arrivarmi le mestruazioni (solitamente molto irregolari) il 29 ho avuto un rapporto protetto con il mio fidanzato ma comunque senza “venire” dentro.
Il mio ciclo ha continuato a tardare e, ieri che era il sedicesimo (mi pare) giorno di ritardo ho avuto delle piccole perdite marroni.
Oggi le perdite sono un poco aumentate ma sempre abbastanza scarse.. quello che mi preoccupa è che sono perdite marroni!
È da 3 giorni che ho pure dei piccoli crampi all’utero e anche mal di stomaco. Ho davvero l’ansia a “1000”
Ci possono essere rischi di gravidanza?

Sara, 15 anni


Cara Sara,
se il timore è legato a una gravidanza ci sentiamo di escludere questa possibilità visto che il rapporto da te citato è stato protetto e inoltre l’eiaculazione è stata esterna.
A questo punto è bene soffermarsi su questa irregolarità del ciclo, è vero che sei ancora molto giovane, ma è da tenere sotto controllo.
Rispetto alle perdite marroni  potrebbe trattarsi di sangue rimasto nell’utero e nella vagina che può fuoriuscire in prossimità del prossimo ciclo proprio per ripulire prima che compaiano le nuove mestruazioni. Tale particolare tonalità non è sintomo di una patologia, ma è legato alla mancanza di ossigeno e al tempo trascorso. In tal caso è possibile che il vero e proprio ciclo stia arrivando.
Altrimenti potrebbe trattarsi di spotting ovulatorio, che spesso si presenta di colore marrone.
In ultima analisi le cause potrebbero essere di natura disfunzionale, cioè legate a cause organiche, in tal caso sarebbe opportuno consultare il proprio medico per accertamenti.
Un caro saluto!