se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ci sono probabilità CONCRETE che abbia fecondato la mia compagna?…

Qualche giorno fa ho avuto, con la mia compagna, un rapporto sessuale in cui, purtroppo, il preservativo  si è sfilato prima che eiaculassi. Ovviamente appena mi sono accorto del problema mi sono bloccato ed ho completato il rapporto indossando un nuovo preservativo. Ci sono probabilità CONCRETE che abbia fecondato la mia compagna con il liquido preseminale nei pochi attimi di rapporto non coperto da preservativo?

Gian, 20 anni


Caro Gian,
sei stato bravo a sostituire il preservativo in tempi utili per mantenere protetto il rapporto.
In merito al liquido preseminale, questo ha una funzione tendenzialmente meccanica, serve infatti per lubrificare l’uretra affinché si crei un ambiente idoneo al passaggio dello sperma, rendendo l’ambiente basico per far sopravvivere gli spermatozoi.
Secondo alcune recenti ricerche scientifiche il liquido preseminale non dovrebbe contenere spermatozoi mobili e seppur ve ne fossero in piccole quantità  questi non sarebbero in grado di fecondare.
Quindi rispetto alla dinamica che ci hai raccontato non ci sembra ci siano rischi significativi, in quanto non sussistono le condizioni necessarie affinchè si verifichi un concepimento  ovvero l’eiaculazione interna durante i giorni fertile della donna, che orientativamente si collocano in una finestra tra l’11° e il 18° giorno del ciclo.
Un caro saluto!