se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Durante il petting e dopo l’eiaculazione c’è il rischio di una gravidanza?…

Salve, avrei da porvi una domanda. Durante il petting e dopo l’eiaculazione c’è il rischio di una gravidanza indesiderata se si è vestito entrambi?! So che per una vera e propria gravidanza ci deve essere contatto tra sperma e vagina, ma il dubbio viene sempre…spero mi rispondiate al più presto. Cordiali saluti.

Rita, 20 anni


Cara Rita,
come tu stessa accennavi affinché avvenga il concepimento è necessario che ci sia una eiaculazione interna alla vagina, in assenza di contraccettivi, durante il periodo fertile della donna. Per periodo fertile intendiamo quella finestra orientativa che va dal 11° al 18° giorno di un ciclo regolare, in cui c’è il rilascio di ovulo maturo.
Solamente con la pratica del petting, quindi con il contatto esterno degli organi, non è possibile rimanere incinta, in quanto verrebbe meno la risalita degli spermatozoi alla ricerca dell’ovulo maturo. 
Inoltre, nel tuo caso c’è l’ulteriore barriera di slip e pantaloni, quindi davvero non c’è motivo di preoccuparsi. Lo sperma non riesce a sopravvivere a lungo in ambienti esterni in quanto non c’è la temperatura e il ph corretta, per cui tende a seccarsi in tempi rapidi.
Riassumendo non dovrebbero esserci dei rischi significativi ma per il futuro è consigliabile avere rapporti protetti dall’inizio alla fine in modo da vivere la sessualità con serenità e senza troppe ansie o timori.
Un caro saluto!