se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Ho preso la pillola del giorno dopo ed ho avuto una perdita di sangue…

Salve, ho avuto un rapporto a rischio il giorno in cui era prevista l’ovulazione,seguito da un leggero sanguinamento . Il giorno dopo ho assunto il contraccettivo d’urgenza,la cosiddetta pillola del giorno dopo.Dopo circa 15 giorni (2giorni prima della prevista mestruazione) ho avuto una cospicua perdita ematica accompagnata da dolori tipici del ciclo…può essere sintomo di gravidanza?  Grazie mille,attendo risposta

Bea, 24 anni


Cara Bea,
assumendo il contraccettivo di emergenza, anche detto pillola del giorno dopo (ora anche in commercio quella dei cinque giorni) carichiamo il nostro organismo di elevati dosaggi ormonali i quali possono creare dei scombussolamenti nel consueto funzionamento del ciclo.
Le perdite ematiche da te individuate 2 giorni prima dell’arrivo del mestruo potrebbe essere proprio la mestruazione attesa che ha anticipato il calendario di qualche giorno.
Solitamente l’assunzione corretta (cioè nei tempi e nelle modalità indicate dal foglietto illustrativo) di tale farmaco offre una buona efficacia.
In ogni caso, se tali pensieri dovessero persistere puoi effettuare un test di gravidanza, il quale in pochi minuti potrà darti una risposta attendibile sulla tua condizione.
Nel caso ti consigliamo di effettuarlo con le prime urine della mattina in quanto più concentrate e meno soggette alla diluizione che avviene attraverso l’assunzione di liquidi nel corso della giornata.
Speriamo di averti fornito informazioni utili; torna a scriverci se ne senti il bisogno.
Un caro saluto!