se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Ho sempre avuto un ciclo regolare ma ultimamente è cambiato…

Salve, vorrei fare una domanda su una cosa che mi turba parecchio. Io ho un ciclo molto regolare e ho una relazione stabile con il mio ragazzo. Circa due mesi fa il mio ciclo è arrivato in anticipo di 4 giorni. Lo scorso mese mi ha ritardato di 10. Questo mese sono in ritardo di un giorno ma non ho sintomi pre-mestruali (che di solito mi si presentano tre giorni prima del ciclo, che ripeto è sempre molto regolare). Ho sempre rapporti protetti col mio ragazzo quindi non temo una gravidanza… Cosa potrebbe essere?
Grazie mille in anticipo

Serena, 18 anni


Cara Serena,
dato che hai rapporti sempre protetti con il tuo ragazzo possiamo escludere, come anche tu ci hai scritto, la possibilità di una gravidanza.
Le irregolarità del ciclo, tuttavia non sono fenomeni insoliti in giovani ragazze come te e anzi, frequentemente è possibile che queste si verifichino senza significare appunto un concepimento o uno stato patologico.
Considera che il nostro organismo è molto sensibile e soggetto all’influenza, sia di fattori interni, come cambiamenti dei livelli ormonali, sia di fattori esterni come variazioni climatiche, di abitudini ma anche situazioni che generano stress.
Anche se a volte ci sembra un infallibile orologio, l’apparato riproduttivo femminile è in costante comunicazione con il resto del corpo e con l’ambiente esterno e quindi può subire dei cambiamenti nel corso dello sviluppo.
Se tali cambiamenti dovessero crearti dei disagi (ritardi molto lunghi o cicli molto brevi) puoi effettuare un controllo ginecologico in modo da avere un quadro completo e comprendere al meglio tali fenomeni.
Speriamo di averti fornito informazioni utili; torna a ascriverci quando vuoi.
Un caro saluto!