se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

Argomento:

Mi ha penetrata con il preservativo bucato. Rischio una gravidanza?…

Salve,volevo far luce su un fatto che mi assilla e preoccupa da un paio di giorni.
Io e il mio ragazzo abbiamo rapporti regolari…circa 3 settimane fa,al mio ultimo giorno di ciclo mestruale abbiamo avuto un rapporto dove si è rotto il preservativo.
Io me ne sono subito accorta e da lì non abbiamo continuato.
Il problema è che mi ha penetrato una volta con il preservativo bucato e c’era un po’di liquido seminale…volevo chiedere se era possibile che io sia rimasta incinta poiché in questi giorni notò mille cambiamenti nel mio corpo e non capisco se me li immagino o no.
Grazie mille in anticipo per la risposta.

Alessia, 16 anni


 Cara Alessia,
è importante innanzi tutto chiarire che per esserci un concepimento è necessario che avvenga un’eiaculazione interna alla vagina nei giorni fertili di una donna.
Nel tuo caso ti trovavi nell’ultimo giorno della mestruazione e quindi ipoteticamente non doveva essere uno dei giorni deputati all’ovulazione.
Da quello che ci scrivi non sappiamo, quando parli di possibile liquido seminale nel profilattico, se ti riferisci ad un’effettiva eiaculazione o se stai parlando del  liquido pre-seminale (liquido secreto durante le prime fasi del rapporto) poiché nel tuo racconto sottolinei il fatto che vi siete fermati quando ve ne siete accorti (come se fosse prima del termine del rapporto).
In sintesi, se il coito non è giunto a termine, quindi non è avvenuta eiaculazione interna, puoi stare tranquilla perché il liquido pre-seminale sembrerebbe non essere in grado di fecondare una donna.
Se invece il rapporto si è spinto fino alla fuoriuscita di liquido seminale, anche se non eri probabilmente nel tuo periodo fertile, non possiamo garantire l’assenza completa di un rischio.
Speriamo di aver chiarito i tuoi dubbi.
Un caro saluto!