se so è meglio

Coordinamento: Dott.ssa Laura Sartori, psicoterapeuta - Dott. Enzo Maiorana, ginecologo

La mia ragazza prende pillola ed ha dimenticato una compressa…

Salve, desidero un’ informazione.
La mia ragazza prende la pillola Drosure da un anno circa.
Il mese scorso ha dimenticato di prenderne una alla terza settimana.
Quest’ultima l’ha presa il giorno dopo non entro le 12 ore, bensì entro le 24, di conseguenza come se ne avesse preso due in un giorno.
Detto ciò ha continuato regolarmente a prendere le altre pillole (ultime due credo) fino a finire il blister, poi fatto la solita pausa dei 7 giorni (al contrario di quanto scritto nel bugiardino che indicava di non fare sosta e iniziare subito un altro blister), e le è venuto regolarmente il ciclo nel giorno prestabilito.
Successivamente al ciclo ha iniziato il nuovo blister, la prima pillola al terzo o quarto giorno di ciclo, come se non fosse accaduto nulla.
Al SETTIMO GIORNO DAL PRIMO GIORNO DI CICLO  abbiamo avuto un rapporto non protetto e non completo.
Il mio dubbio è:
Ci potrebbero essere dei rischi per il rapporto avuto?
A pensarci sopra e nel mio piccolo sapere non credo in quanto; il rapporto avuto facendo i conti non era in un periodo fertile ( avendo un ciclo regolato anche da pillola), il rapporto anche se non c’è il 100% di sicurezza non è stato completo.
E infine penso che anche se ha dimenticato una pillola il mese precedente e presa il giorno successivo, poi ha avuto il ciclo, ha ricominciato a riprenderla (seppur 3 o 4 dal ciclo ) dovrebbe essere ancora coperta.
Spero di non essere stato molto pesante nell’esposizione, ma ho cercato di essere molto minuzioso nei passaggi per non perdere nessun dettaglio.
Grazie per la collaborazione spero in un consulto a breve ”

 

Giovanni, 34 anni


Caro Giovanni,
ogni pillola ha una valenza diversa all’interno del blister in base alle settimane di assunzione (anche se il principio attivo è lo stesso per tutte) e bisognerebbe seguire le indicazioni riportate nel bugiardino ogni volta che se ne dimentica una.
Nel caso della tua ragazza il suggerimento era quello di non interrompere ma iniziare subito la confezione successiva e questo non è stato fatto.
Il rapporto tuttavia non è avvenuto subito dopo l’interruzione ma alcuni giorni dopo l’assunzione del nuovo blister e questo dovrebbe escludere la possibilità di una gravidanza anche se non possiamo purtroppo avere la certezza assoluta. Nel foglietto illustrativo spesso viene scritto che l’effetto contraccettivo si ha già dalla prima compressa ma è sempre consigliabile far abituare l’organismo all’introito ormonale prima di affidarsi esclusivamente al metodo contraccettivo ormonale.
In ogni caso ci sembra che non ci sia una condizione di particolare rischio ma se volete avere una risposta definitiva è necessario effettuare un test di gravidanza attendendo dai 15 ai 19 giorni dal rapporto in questione.
Ti ringraziamo per la tua spiegazione dettagliata e restiamo a tua disposizione per qualunque ulteriore chiarimento.
Un caro saluto!